RisorgiMarche e l’Associazione Giovani Lab insieme per la tappa conclusiva

RIPATRANSONE – L’appuntamento clou per tutti gli appassionati di musica e in particolare di quelli legati a RisorgiMarche ha coinvolto anche l’Associazione Giovani Lab della Banca di Ripatransone e del Fermano che, per l’occasione, ha preso parte all’evento del 2 agosto tenutosi a Valle Castellana e presenziato da Neri Marcorè e Gnu Quartet.

Il Festival creato e realizzato lo scorso anno per rilanciare le zone montane marchigiane colpite dagli eventi sismici del 2016, condivide i valori perseguiti dalla Banca di Credito di Ripatransone e del Fermano Credito Cooperativo, e con essa l’Associazione Giovani Lab. si è fatta parte attiva soprattutto relativamente al concetto di fare Comunità.

“Anche attraverso iniziative come queste , i ragazzi che sono il cuore dell’Associazione Giovani Soci, stanno dando prova di grande spirito costruttivo – ha detto Vito Verdecchia direttore Generale banca di credito di Ripatransone e del Fermano – l’obiettivo è quello di trasmettere soprattutto alle nuove generazioni il senso di appartenenza e vicinanza al Credito Cooperativo e ai suoi valori fondanti. A nome della Banca di Ripatransone e del Fermano, non posso che ringraziarli e lodarli per quanto stanno facendo perché alcuni di loro stanno dimostrando vera passione per questa iniziativa e meritano incoraggiamento e supporto”.

“Dopo la felice esperienza dello scorso 7 luglio al concerto di Mario Biondi, l’associazione  si è subito attivata per poter essere presente ad un altro appuntamento targato Risorgimarche.La partecipazione all’iniziativa promossa da Neri Marcorè è stata per i Giovani Lab. L’occasione per manifestare la vicinanza al territorio coinvolgendo un numeroso gruppo di giovani vicini al Credito Cooperativo” – ha detto Marco Lanciotti Presidente Associazione Giovani Lab. della Banca di Ripatransone e del Fermano.

“La Banca è stata sempre attenta e sensibile a tutte le vicende legate ai temi dell’emergenza e della  solidarietà. Nello specifico per ciò che concerne il dramma del sisma la Banca ha sempre partecipato alle iniziative di categoria come la destinazione dell’ora di lavoro dei dipendenti o del gettone di presenza del Cda e del Collegio Sindacale – ha affermati il presidente della Banca di Ripatransone e del Fermano Michelino Michetti – altre iniziative di solidarietà in proprio come l’acquisto in occasione degli omaggi natalizi a clientela del parmigiano da azienda terremotata in occasione del terremoto dell’Emilia e acquisto di confezione di funghi  da azienda terremotata di Arquata del Tronto”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...