Samb all’ esordio in campionato. Palladini: “A Macerata per disputare una gara importante”. Definiti date e orari fino alla quindicesima di andata

SAN BENEDETTO – “Voglio iniziare il campionato bene e disputare una prestazione importante contro una Maceratese rinnovata”. Testi e musica di Ottavio Palladini alla vigilia dell’ esordio della Samb in Lega Pro nel derby dell’ Helvia Recina. “In questo campionato –aggiunge il tecnico rivierasco troveremo tutti avversari di spessore e conseguentemente ogni partita sarà piena di insidie. Comunque siamo preparati a livello mentale per disputare una gara importante”.

Sullo stato di forma della sua Samb, Palladini è esplicito. “Siamo in crescita ma dobbiamo ancora trovare la quadratura del cerchio. Però contro la Maceratese daremo il massimo e lotteremo fino alla fine, i presupposti che servono per conquistare risultati importanti ma soprattutto che servono per fare venire sempre più gente allo stadio. La Maceratese? Ha cambiato molto rispetto allo scorso anno ma stiamo parlando sempre di una squadra importante con giocatori di ottimo spessore in fase offensiva. E quindi massima attenzione”.

Sul mercato appena concluso, questo il Palladini pensiero. “Alla società –afferma il tecnico- avevo chiesto un difensore centrale, un centrocampista ed un attaccante esterni. E quindi sono soddisfatto delle operazione che la dirigenza ha portato a termine. Non dimentichiamoci che siamo sempre una neopromossa ma allo stesso tempo è stata costruita una squadra importante –conclude Palladini- che ha tutti i presupposti per mettere in difficoltà gli avversari anche i più blasonati”.

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo domani alle ore 18.30 all’ Helvia Recina di Macerata, l’unico dubbio riguarda l’impiego di Alberto Frison. L’ esperto estremo difensore è completamente recuperato, con Pegorin che però, al momento, offrirebbe maggiori garanzie di tenuta fisica. A fianco di Mori in Difesa ci sarà Di Pasquale con Di Filippo e Pezzotti sulle corsie difensive. A centrocampo ecco Lulli, Berardocco e Sabatino, mentre i ltridente offensivo sarà composto da Mancuso, Di Massimo e Fioretti.

Quest’ultimo è il grande ex dell’ incontro. Nella passata stagione, infatti, l’attaccante rossoblù ha messo a segno dieci reti con la maglia della Maceratese. L’ultimo precedente tra le due formazioni risale al campionato di serie D 2014-2015 con i biancorossi del tecnico Magi che si imposero per 3-1(Tozzi Borsoi rig, D’ Antoni, Ferri Marini, Belkaid), decretando la fine dei sogni di gloria della formazione rossoblù allenata allora da Silvio Paolucci. Intanto il giovane Leonardo Gentile (classe ’97) è stato ceduto in prestito all’ Olympia Agnonese.

La Lega Pro, infine ha definito date e orari degli incontri della Samb dalla quarta alla quindicesima giornata di andata. 14 settembre: Gubbio-Samb (Martedì Ore 20.30). 18 settembre: Samb-Fano (sabato ore 14.30). 25 settembre: Forlì-Samb (sabato ore 18.30). 2 ottobre: Samb-Parma (sabato ore 14.30). 9 ottobre: Venezia-Samb (sabato ore 16.30). 16 ottobre: Samb-Sud Tirol (sabato ore 14.30).

23 ottobre: Bassano-Samb (sabato ore 18.30). 30 ottobre: Samb-Feralpi Salò (sabato ore 14.30). 7 novembre: Reggiana-Samb (lunedì, ore 20.30). 12 novembre: Samb-Teramo (sabato ore 14.30). 19 novembre: Lumezzane-Samb (sabato ore 14.30). 26 novembre: Samb-Albinoleffe (sabato ore 14.30).

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento