“Samb, avanti tutta” la carica di Montero per la gara contro il Piacenza, presentate le nuove maglie

SAN BENEDETTO – “Stiamo sempre a parlare della forza dei nostri avversari ma non dobbiamo dimenticare che questa Samb sta facendo buone cose. E poi in campo si va entrambe in undici e quindi massimo rispetto per il Piacenza, ma anche noi siamo una buona squadra”. Testi e musica di Paolo Montero nella conferenza stampa di presentazione del match di domani con il Piacenza.

“I cicli in un campionato –aggiunge Montero- ci sono sempre. Ma ci arriviamo nel momento giusto e ci serviranno  per valutare i miglioramenti sia a livello mentale che per quanto riguarda l’aspetto puramente tecnico-tattico. Non direi, poi, che finora abbiamo incontrato formazioni di medio livello. La Triestina e il Modena sono squadre importanti e contro di loro la Samb non ha sfigurato, anzi. Il Piacenza ha alle spalle più campionati di serie A e di B alle spalle piuttosto che di C. Ma sono cose che non debbono influenzarci”.

Montero poi passa ad analizzare la formazione emiliana. “Stiamo parlando di una delle squadre costruite per vincere il campionato come Padova, Triestina ed altre. Sappiamo che giocheremo contro una delle più forti del girone e siamo pronti. Una formazione di mestiere e con tanta esperienza. Una squadraccia nel buon senso della parola. Ma la Samb sa come affrontare questa partita e ci arriva al momento giusto anche sotto il profilo mentale”.

Il Piacenza adotta il 3-5-2 lo stesso tema tattico del Ravenna di domenica scorsa. “Il modulo è lo stesso –spiega Montero- ma gioca in modo diverso rispetto ai romagnoli. Ha esterni molto bravi e due giocatori in avanti che si muovono bene e si complementano. Ho molto rispetto per loro ma non mi intimoriscono. Non credo, poi, che la posizione in campo di Cattaneo  possa crearci problemi perché il rendimento di Rocchi mi dà ampie garanzie. Importanti saranno i duelli e bisogna vincerli. I ragazzi –conclude Montero- stanno facendo bene ma solo per se stessi e non debbono dimostrare nulla a nessuno”.

Di Pasquale per Carillo, Orlando in campo mercoledì in Coppa Italia con la Fermana. Queste le decisioni di Montero al termine della rifinitura di questa mattina. Per il resto la formazione sarà quella che ha sbancato domenica scorsa il Benelli di Ravenna. Al Riviera arriva il Piacenza una delle formazioni più quotate per la vittoria del campionato. Con la gara di domani si apre un ciclo importante per la Samb contro le più forti del girone.

Presentazione maglie. Sono state presentate ufficialmente le nuove divise della Samb. Definito anche il secondo sponsor di maglia. Si tratta della ditta sambenedettese Global Cristal Service di Paolo Castiglione. Azienda che svaria dal settore della pavimentazione per arrivare a quello dei detergenti per ambienti e relativi macchinari. Il logo della ditta campeggia  sulla schiena dei rossoblù.

“Sono onorato e felice –dice Paolo Castiglione– di essere lo sponsor della Samb una delle società più rappresentative delle Marche. Volgiamo potenziare la nostra presenza a livello locale ed il calcio rappresenta un ottimo strumento per farlo”

Main sponsor resta sempre il marchio Elite del presidente Franco Fedeli, rappresentato da Piero Mariani che gestisce i supermercati dell’ Italia centrale. Il direttore Walter Cinciripini traccia un primo bilancio del suo mandato.

“Quest’anno –afferma- abbiamo totalizzato il 20% in più di fatturato per quanto riguarda le sponsorizzazioni. Abbiamo anche venti nuovi sponsor e ricostruito il rapporto con la concessionaria Cascioli  che ci fornisce due auto per il nostro lavoro. Siamo molto soddisfatti del lavoro finora svolto ed anche il maxischermo al led che abbiamo installato ci darà una mano a veicolare meglio l’immagine della Samb e dei suoi sponsor. Le maglie saranno in vendita non solo nel nostro store, ma anche nei supermercati Elite e nei negozi Il Campione e Terzo Tempo”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...