Samb: con la Ternana indetta la Giornata Rossoblù, non varranno gli abbonamenti

SAN BENEDETTO – Samb-Ternana sarà Giornata Rossoblù. Non varranno, quindi, gli abbonamenti stagionali, tessere di servizio e sponsor. Tutto regolare, invece, per quanto riguarda gli accrediti stampa stagionali (giornalisti, fotografi, emittenti televisive/radiofoniche). Alla sottoscrizione dell’ abbonamento si sapeva già che la società si riservava una gara casalinga. I biglietti saranno acquistabili in prevendita sul circuito Vivaticket, sia online che nei punti vendita autorizzati, e presso il botteghino nord del Riviera delle Palme (orari di apertura da comunicare).

Il costo dei tagliandi dei vari settori è così ripartito: Curva Nord: Intero: € 12. Ridotto: € 10. Bimbi 0-12: € 2. Tribuna est mare: Intero: € 18. Ridotto: € 15. Bimbi 0-12: € 2. Tribuna Centrale: Intero: € 35. Ridotto: € 25. Bimbi 0-12: € 2. Tribuna Laterale Nord: Intero: € 18. Ridotto: € 15. Bimbi 0-12: € 2. Curva Sud (settore ospiti): Intero: € 12. Ridotto: € 10. Bimbi 0-12: € 2. Per ridotto si intendono i ragazzi 12-17 anni (17 non compiuti), le donne e gli over 65. Bimbi 0-12 (12 non compiuti).

Squadra. La Samb ha ripreso la preparazione in vista del match di sabato prossimo con la Ternana (fischio d’inizio alle ore 20.30). Fermo ancora ai box De Paoli a causa di una lesione al retto femorale. Il giovane attaccante si sta sottoponendo a tutte le terapie del caso e sta lavorando in palestra. Lavoro differenziato, invece, per Cecchini. Riposo precauzionale e terapie per Elio Calderini alle prese con un risentimento al polpaccio sinistro. Ai box Miceli (contusione al ginocchio sinistro dopo uno scontro di gioco di sabato scorso) e Celjak (risentimento muscolare). Fermo anche Rocchi alle prese con un virus influenzale, mentre Brunetti, che ha rimediato nei giorni scorsi una lesione al bicipite femorale, sta lavorando in palestra.

Pro Piacenza escluso dal campionato. Dopo il Matera anche la formazione emiliana è stato radiato dalla serie C. Soprattutto dopo la vergogna di eiri quando si è presentato a Cuneo con soli sette giocatori perdendo la partita per 20-0. Oggi il Giudice Sportivo ne ha infatti sancito l’esclusione dal campionato di competenza. Inoltre in aggiunta è stata inflitta un’ammenda di 20.000 euro al club emiliano

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...