Samb, la carica di Leonardo Mancuso: “Domenica col Venezia saremo al top. Dopo Parma vogliamo il riscatto”

SAN  BENEDETTO – “Dopo  venticinque minuti ad altissimo livello non era facile mantenere questo ritmo”. Leonardo Mancuso (nella foto di Alberto Cicchini con Vallocchia) torna con la mente alla gara di Parma. “Una volta che ci siamo abbassati – aggiunge- gli emiliani sono usciti fuori ed hanno rimesso in pari la partita. Nel secondo tempo abbiamo preso il gol quasi subito e questo fatto ci ha tagliato le gambe. Ci siamo aperti con l’intento di recuperare ed è arrivato il quarto gol. Una sconfitta che è stata determinata da nostri errori e dalla forza del Parma. Quando si gioca contro una squadra di quello spessore basta il minimo sbaglio per essere puniti e noi ne abbiamo commessi tanti”.

Mancuso, questa sconfitta può pesare sotto l’aspetto mentale per la gara col Venezia?

“No, deve essere uno stimolo in più. Bisogna ripartire dai venticinque minuti del primo tempo di Parma che debbono darci la forza per affrontare  un’altra grande formazione come quella lagunare. Vogliamo riscattarci dopo le due sconfitte consecutive. Ci stiamo allenando al massimo per arrivare al top al match di domenica”.

A gennaio si parlava di un interessamento del Venezia nei suoi confronti.

“Non c’è stato alcun contattato concreto. Erano solo delle voci, parliamo del nulla”.

Domenica si affrontano il capocannoniere del girone contro la migliore difesa. Una sfida nella sfida.

“Non ci penso assolutamente. Il mio obiettivo è quello di dare sempre il massimo, come tutti i miei compagni. Per fermare il Venezia occorrerà grande carattere, mantenendo sempre la giusta lucidità. E quindi ci vorrà un approccio aggressivo senza subire la partita. I lagunari hanno dimostrato di non fare risultati eclatanti confermando di essere una squadra compatta e che subisce poco. Bisognerà lottare su ogni pallone”.

Sarà fondamentale in prospettiva play off tornare a fare punti.

“Sicuramente. Se il Parma e il Venezia puntano a vincere il campionato, noi abbiamo l’obbligo di portare la Samb più in alto in classifica. Meglio essere in alto che disputare i play off da noni o decimi”.

Mancuso, Andrea Fedeli ha detto che è pronto a rinnovarle il contratto.

“Onestamente debbo dire che si sta parlando in tal senso, ma a questo ci sta pensando il mio procuratore. Ancora, però, non c’è stato alcun incontro per stabilire se restare o meno. A San Benedetto sto bene ma ora il mio obiettivo è quello di dare il massimo per la maglia rossoblù”.

Squadra. Vicenzo Aridità si è allenato a pieno regime ed è pronto al rientro. Ancora a parte ha lavorato Grillo, mentre N’ Tow ha alcuni punti di sutura sulla tibia. Domani mattina test in famiglia al Merlini.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento