“Samb, occhio alle ripartenze del Renate”, Alessio Di Massimo scopre le carte

Pagina singola - 4 (mobile, www.tmnotizie.com)

SAN BENEDETTO – La Samb sta rifinendo la preparazione in vista del big matchcontro il Renate. Ancora out Conson, Moriero potrà contare su tutto l’organico a sua disposizione. Assenze di rilievo, invece in casa lombarda dove mancheranno il centrale Di Gennaro squalificato ed il bomber Gomez (quattro le reti finora realizzate) operato al setto nasale. Moriero, quindi, ha ampia scelta e potrà contare anche su un rigenerato Alessio Di Massimo. Suo il corner che ha permesso a Miceli di scardinare definitivamente la linea Maginot del Santarcangelo, sua anche la terza rete rossoblù, la seconda in questo campionato.

“Questo gol -dice Di Massimo– mi ripagadell’ impiego part time di queste ultime giornate. Questo fatto non è un problema. Mister Moriero fa le sue scelte ed io quando vengo chiamato in causa cerco sempre di dare il massimo. Certo non posso ritenermi completamente soddisfatto ma ciò che conta è che la Samb vinca e di questo sono molto contento. Il mio compito è quello di mettere in difficoltà l’allenatore nel corso della settimana poi, sarà lui a decidere se impiegarmi o meno”.

Di Massimo anche lo scorso anno in questo stesso periodo, la Samb era in cima alla classifica.

“Anche in questa stagione abbiamo iniziato bene e dobbiamo continuare sulla strada intrapresa evitando il calo dello scorso campionato. Stiamo lavorando bene ed uniti si potrà fare qualcos di importante. Rispetto al passato, oggi abbiamo diverse alternative in ogni ruolo e tutte di qualità. Una vera e propria seconda squadra. Anche se i gruppi sono differenti, nello spoglitoio regna lo stesso entusiasmo. Moriero ha una forte personalità, vuole vincere e noi lo seguiamo. In campo, poi, c’è anche l’avversario ma sta a noi mettere in pratica i dettami del tecnico”.

Comunque il primo posto è ampiamente meritato.

“Sicuramente. Certo, un paio di partite le abbiamo risolte nel finale ma in campo abbiamo sempre dato il massimo fino alla fine e senza mollare di un centimetro. Ciò che conta è portare a casa il risultato”.

E domenica ecco il big match con il Renate.

“Uno scontro al vertice. Anche contro i lombardi faremo il nostro gioco per portare a casa un risultato positivo. Il Renate lo stiamo studiando, è una squadra che si difende bene ripartendo subito con gli esterni. Un po’ ci assomiglia. Sarà fondamentale non concedere spazi ai nostri avversari”.

Notiziario. Sono oltre 100 i biglietti già venduti per il match di Meda. Un mini esodo di tifosi rossoblù, considerata anche la distanza che separa la Riviera delle Palme dalla cittafdina lombarda. La prevendita dei tagliandi sarà attiva fino alle 19 di sabato 14 ottobre. Renate-Samb sarà diretta da Daniele Amabile di Vicenza (Pappalardo di Roma- Zambelli di Finale Emilia. Infine Gubbio-Samab di Coppa Italia si disputerà mercoledì prossimo 18 ottobre con fischio d’inizio alle ore 18.30.

print

Commenti

commenti

Articoli collegati

In caricamento...