Concorso di Poesia

Samb, Rapisarda suona la carica in vista del Forlì. “Vincere per proseguire la corsa”

SAN BENEDETTO – Con tre partite da titolare, Francesco Rapisarda si è ritagliato uno spazio importante nella Samb di Stefano Sanderra. Il terzino ex Lumezzane, di domenica in domenica, è cresciuto sotto ogni profilo risolvendo così il problema relativo alla corsia destra difensiva. “Mister Sanderra –dice Rapisarda- mi ha dato subito l’opportunità di giocare. Da parte mia ho cercato sempre di dare il massimo e finora sono contento delle mie prestazioni. Il gruppo, poi, mi ha aiuto subito ad inserirmi e tutto, quindi è diventato più semplice”.

La Samb sta attraversando un buon momento ed ora deve ripetersi anche con il Forlì. “Stiamo vivendo una fase positiva –spiega Rapisarda- ed ora si deve continuare su questa strada. Il campionato è ancora lungo e non si deve abbassare la guardia. I miglioramenti sono evidenti anche perché ci stiamo bene amalgamando. A Fano si doveva gestire meglio il pallone nel finale di gara, ma l’importante era portare a casa i tre punti”.

Rapisarda guarda, infine, al futuro. “Abbiamo otto punti di vantaggio sull’ undicesima, la Maceratese, sono tanti ma c’è ancora tanto da giocare prima che la classifica si definisca definitivamente. Il nostro primo obiettivo –specifica l’ ex Lumezzane- deve essere quello di vincere con il Forlì. Sulla carta può sembrare una partita facile ma non sarà così. Anche il Fano, ultimo in classifica, domenica scorsa ci ha messo in difficoltà. E quindi dovremo essere concentrati al massimo per portare a casa i tre punti. Il nostro obiettivo –conclude- sono i play off, con l’intenzione, però, di disputarli partendo da una posizione migliore di classifica di quella attuale”.

Notiziario. Questa msattina nel test in famiglia, Sanderra ha provato un inedito trio di centrocampo formato Bacinovic playmaker e la coppia Lulli-Vallocchia come interni. In gruppo è tornato Mattia, mentre sono out Grillo e Aridità. Intanto la Lega Pro ha ufficializzato la data del recupero Teramo- Pordenone. Si giocherà mercoledì 22 febbraio al Piano d’Accio alle ore 14.30.

Inizia a dare i suoi frutti la cura Gigi Voltattorni per la formazione Berretti della Samb. Il neo tecnico, ex collaboratore di Palladini, subentrato all’ esonerato Paoloni, in pochi giorni ha dato una certa compattezza alla formazione rossoblù. Quattro i punti conquistati nelle ultime due partite. Prima è arrivata la vittoria sull’ Anocna (1-0 il punteggio) e poi ieri ecco il pari (0-0) nel recupero con la Maceratese.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento