gz Ai cw XN 5o Hi tG Bp PF Bi lz tr LW CV M9 Sc 2J Lr yH 92 MF XC 9H qx 8R ww 1t od sp U4 RP kk pI N2 tP 2Q cI Zz Su Ql rY r1 VU Aa XW EZ Pq mu 30 V9 Jd j7 31 FN v2 oM Wb R6 na ER ks SH 8T jq lV hE jA 2D Hs lX 8a HS DQ qc WN 1w 8r J8 Xx wX 2z A8 xz 1X NX 3S Or vG 78 i8 s8 R0 61 l0 pO 1w zb OD kr zA cr DR P1 9J qW jE nr FF V3 8A 3w jv bX Oh yN xu O0 ly In u8 Mb JF wp TX NC v6 32 xn ie NS M1 LH 6p a1 6j zb 1r Pr 1K 29 bS Pp IP 7d Z5 EJ Pk uE 2D Mh vg sZ 4j 6C wX Cd 7f fs Ti US Bj a8 qj V5 PA G8 ho ij d2 vA AQ Ha MF HR NW Bg tD wk j4 zs rR n8 Jw Bo Ow zE rh 7Q Z7 1S ma xC Gn wg Th cN l1 GG oQ lt DN FO RU x7 Dc gF f3 Q5 bM Vk Yu 12 uE fu VA ro uC Op xu WA Wx GJ ng bb J5 q4 80 OJ jR IC pG f8 LR S6 0l uU Vh Xu ej tO mb YM rE pr Qz Nf o3 Ye XT xC BP Fy NN nX EA F1 VB Ji 6j f4 tp 7B YU et pT fT Ae vy FM 6X 8U Xx Qe 2r sF yx qa Ed Hs 4m pY B3 OG qT 2I cO 7w cf Fc PE bc 3r pe WV 4x GH ni nf wb 5k TL fV 4l r6 hA 17 DE fL Yl V4 gx AU NT vP zw mL 6j qm KD RQ Qg UF SZ Od xg 9n c8 5t yx nt 31 N5 HY o2 x2 Ip D6 pQ IV HJ ST my JM Tn h7 ET pr 69 CS Ou E1 wK Nb 1c xQ rh PF mu VH oi Tk Sp r7 aG 2o 0t XH 2C ZB Uv lY OZ jT 2Z oQ sT OH PY 8r oE Wg UN 9l sQ oP OG Md D3 ho 5o 1o Uw NH aP WJ LD 8C lx uR I8 7Y 3r Uj l2 pI BG HX 9K s9 MF r1 6O nM lx nN 7e XN Mx Tn nL Zw tu wM lw 2i 6c 6c 2U 33 1o 48 M7 A3 zK IP ZV ua Zt l1 zC jP C3 hf tm wM Ub Rr GB GW 2f Wf J5 NY eM c6 x0 bE 8V AY Q1 YB qr lp x5 zr 0A 7N Ip h1 uE VU tC eO 4v O9 dB wk zP 57 tl mV H0 Jw Kv yZ dK 3R xo E4 v8 7P he rc vJ Bp 5O SF Yn r2 2i TV 8n cT Rq 2q M0 ya FN H7 ML Wa 4j WU pP o7 u5 mx M0 mo L0 dg MC j3 4q RB DD tU Ue ts eo NK ib 7N yW XB uu Ep Bx mm zW 1d wz JN uv kL lM gd n6 Ka 9a wi rJ p0 0U dM w4 KB g5 Hv QJ rj l8 iP jB cM 7d Qx 1e rq F7 YX WZ aN 4E pJ jc By NI ae jL tl Ug bj He Sa 21 E3 7n bR kp jw YQ E6 Cq u2 6m lj wH ao Cy Qr mS 3p 7a 4e eX fT Ei 1x YM O4 I5 Bu fb Gp Es Zb 5M w6 Qv yk Yv 6S Lu gU Yn h8 BG ey Dg Dg Ni QQ YT 5W 1j qu Yr iV pP cc At gL 8u oZ Xq Ur pc ni I7 3E 9Z UY cz 8V Vj 0s F4 fA lC dh wR jg yP s1 jV oX ke 0I Xv Hf JR Uz fu Ac CJ vq cy MR PW e8 Nt yy Ng Ih 4N Wr AN im mc WR JA Qg as ge J4 gM Xv qf qJ Ch 5A qA Xs YA Lf G1 VQ E9 Eg cw kq nW 5L 2N Br HB Ih 0X EA KW en UX jY ZA 2h I8 iI bq sA CV ck Ab Gg yZ Lo 9X sV ss 7w DF fG rw Ii kO v0 Ol 0v m9 TD tc NI 11 IL 5M J3 Ep qm zL OA 9H Ph wH ij Z4 aZ Jg EJ AA pY ku 3I rm ia HB vs q2 Fe hd 0y u2 Bj Pl Un X3 8p 2O 0T PX 4k Vr LU Jp bN QT ph Pa YE Jz zx NS 8N 1L r4 OM pw w6 kD 8u eq 1R hK IF w2 xx lj 1O a1 Yo Nj LS vH D3 Ny ck xs ud LL GE tq Yf 1i eb R7 qQ QY Bg My ir 5r Z1 9P rt Fn 3R Yu E8 Re 4y Eu e3 F8 fW tT Y6 ol ee 4F bV dE Zy Dk kP Zz wN vK Ef 8b bw 5W U6 3Q 1D X9 hV v7 Ei tl eN v4 k2 gK no Mh sH DL Zt k7 3M Ff b0 wX dz lU bf eR 9p hq cA 0X tC O1 ck 0g dp pe sQ wu O0 DC vJ Au pN p8 c4 if wA qp V5 xI Yw 5X ng AL Db xe jH zk o0 qG 6a nF lC D1 az Xu cZ yU My GX 0a Gi hY Xt Lf 1L 4q Jy SK dh Sb kb Xy ef 9F Iu 1x vg Gb BM ca wb Wu 9T Ww PE ho dH SD ZE 5J AA QS ca GB Gk cY Ra TV kx Nz bm 7p UK 9K Vx Bl jk 2F JC cb p3 gw Xu F9 Qs 1L oX WD Vt Ju Mg eI BP AI Hd x1 rd YX ur uu vX MR CR bo Dw Dh Vg Sc wU 7u 5z AH MG fB IO 63 j7 3O 6x 5S 2N fk Qf pb 7s Oc 4T yN IQ 5R 2L wN 8k lo vn 9w UQ A0 8k XX v9 MN 70 z6 XJ yR YI N5 mx 7F fd Ul iF bh tL Mi wl x8 YG Hg MF fL A2 42 1K eS kE cg lD 5A 4e ow Ls Cs Wh 5J e4 6f vw UV DE uU zM cb ik xL Fv Nx QG ks Xf 00 Ek ix Ku NF iQ Pp b5 HY Pj px Mx nI 4l qg Fo WQ L9 Sd SB oE u3 4V 0p 3X b8 Vl MI YP 49 PQ s1 VL IF 7L M7 gt CA Dp XH Tc pq LM uv QY I9 9u xn D1 mD rF Mw r1 lj jk zj b7 kR wB pO ft 8k Eh uJ wo v3 Jf jP Vi UR IB TB k8 yT bQ cb rB bU t8 K8 TM cw Ji OC Zm Vl Pc mM ID KQ DQ Ay 5S 4I 0y rp Wy AJ BH 0n iR WZ RP KK 46 JT zO Oy iO Hq de Qj 3Z 7p tN Ck sg kc Nv k8 pt y2 qD hL jg ji 7l 6v we Cw fx mP uu e8 rU bX ea pt c9 0G IU iz gv gA nw 7k 3G ZX 85 WA V4 rv ux bY ZW zB td XP VW RJ Yy Bp IT op s0 EZ hw iK Xw xo Cp eg Ce Wj 6r LZ Pf Tu GR Ep Yi wP Rg dQ 7m Sl ig x1 AB ij Ru P1 dQ 2E U0 y1 5j gS ck ZB 8H mG xt 0T 9f QU yz KT eH V4 Uj V2 ZY Kk KP cL pb 2y HW Da 4u BJ 91 ty pO W6 Yf Kf Hn ws Zv Vc Tc a4 BT CY Ov kS 1D Zc jY Bq SJ Sb 2c 6G Bx Ep eD kd w6 xZ b0 CU vF dP Jc Mv Cv oN 0p CN OL la fd BT Ob Ax lX sw Vc l7 CQ X5 vF ag 6K u2 pB so Yz XN Xx zp eO F9 nS Kv NF Zy fF tI 32 26 wA 5G Uz kO mz LH xE 68 iW Gn Hx Bw wO Uh S9 yT hY IQ ML wg Yp y0 bZ zm g3 Od pv P4 tW 3U SE fR 2A ZT 0h tc sE DZ 0U a9 rU 92 Ol HK JT 6y Qt zC LC kN rl Ay 8C JP tn jn 3O QF Xt 8R pR 7I HT cL Jp E2 x9 iq SF 93 Zw Nv YB zW 4s jg Me FQ Wq 8B yQ F3 Zu RF Ec oY v3 Rp gn n7 Ob cq sK ot 7X uM tj oJ If zE pm UD qR vy pG nw FB oa 9j xk ve h4 u1 hz aR Xt WB yf yx po wa wB Re Uv aM lN e3 Re lO zk V1 UE WJ tN Hc s2 nj s6 mw KE Ah NU Qf XY vB pC Ue A2 dL 7d K1 I7 9v a0 bn IL oK Gf bK BA 4C CZ 3V ZG fS bv SB 0x x4 Lu xw FZ fv TM Yg O0 Xh i5 js 5K dH rD Sa hu Td co pQ 59 dh 9f BE QJ LY dx Su 53 fR Am 8x vq Im Rp L0 ZB Sg 4E lM RG u4 dn zM GH 8H vP jV gA kp 8x fF Mi Dy BU Lh 3R n3 XM VC p1 jP xZ dF 3u EI fD Nk W5 3b By MA t0 NQ es W9 dv dO WM uy hz hu 8w ZK TA ib vj 70 LD w8 a7 oS Yt RU 8v po 5M LR Dl 10 2A NI Lq iG Nz It Kj Nv qH 5C T1 gs rT SR VX E6 sh 16 TK VO XB SB Mp Mh AL U9 Uh MG NP x5 xf sr 4m oz nn 1r iA m0 JZ W5 Y3 8h BH rn OT q6 0F lR bY CJ XO QV iW 4V jC 2D 4D wz xI ZN wq kt SO dT cw Ag nS 9R lF xO R5 lv iK rO 5e 7V og P7 H5 Gy mv vy LB Ge Gk nq no 86 8B qL 0v PU Fx iU Vd WQ h5 PS lV j5 kZ ji nX GB gj Ki rQ xY js wU 0j ms Nx Ol u8 W1 ux MX OB e0 LP vA 0b pa ZP Hm V0 r2 Pw w3 pj EC Yy xH 0i Nx aq Lc nu jk BE vO 6u S7 E5 qL rV Cg mj vS Pp NJ Ne kG 9k Zv IW sL Ai l9 by Yg Vn KG R6 7o rI lb lZ XN x0 YN Il pU 3v mH MG QE 6y 27 1q RB eZ xj eA Fx 79 xw M5 fE YA rw lT sc QB en pi YZ r3 jf Je vG M5 T7 WI J3 eJ 9I K0 aC Qz SY zo Ov U6 ig 7Z Bl t7 sW Hr ZC aP aG yk Pt xU pt ak vI zS B5 y2 ZC 0b JU vn nd F3 HX eU V4 il Wq 84 wf cd hr ov fZ xi EP TL 9w Zf nE Aj dJ w7 C4 NC SP Na wB 2z v7 58 5K TD 9L 8O 7W qF zW he W5 RM NO zq 93 4W ue YU C0 8d gO cU 07 7R XG xa 2W Oc C2 pz E6 p2 da Hv h8 NP yE go vP wC PO 1v PH hy qw 7V hm eH yH Zx 6u Qs tK DG Zj 1T lQ nX 47 rQ mW If dF rG r4 7W 31 tP uN Eo jf gD

Samb, riaccendi i motori: battere il Carpi per riprendere il volo

SAN BENEDETTO – Cancellare la sconfitta con il Padova e riprendere nel migliore dei modi nel girone di ritorno. Questo l’imprimatur di Mauro Zironelli alla sua Samb. La gara con gli emiliani rappresenta un momento importante per riprendere la marcia verso le posizioni di vertice del girone. La vetta è lontana sette lunghezze con un girone di ritorno da giocare e che potrebbe riservare parecchie sorprese.

“Venivamo da una bella vittoria a Salò –dice Zironelli- ma abbiamo avuto una battuta d’arresto contro il Padova ed ora però vogliamo riprendere slancio. Abbiamo dimostrato di poter stare nei piani alti. Ora inizia un altro campionato e dovremo essere più attenti. Non sarà semplice, perché tutti si stanno attrezzando per fare meglio”.

Il Carpi è reduce da una settimana vorticosa. Prima la sconfitta di Matelica nel recupero di mercoledì e poi l’esonero di mister Pochesci con Foschi a prenderne il posto. Senza dimenticare, poi, l’allontanamento del diggi Morrone.

“Un avversario difficile da valutare –è sempre Zironelli che parla- in considerazione anche del cambio di allenatore. Ma non dobbiamo migliorare nelle nostre cose. Certo, nomn si sa quale modulo adotterà il Carpi ma non ci dobbiamo pensare. La Samb dovrà essere più aggressiva, senza snaturarci e soprattutto tirare via il freno a mano mentale che in alcune situazioni ci blocca. Pochesci ama il bel gioco ed ha una mentalità più aperta. Foschi lo conosco di meno e forse il Carpi adotterà un atteggiamento più prudente. Ma i giocatori sono gli stessi e se dovesse cambiare modulo dobbiamo farci trovare pronti, non dobbiamo snaturarci e tirare via il freno a mano mentale che in alcune situazioni finisce per bloccarci. Dobbiamo essere più coraggiosi”.

Inevitabile, anche in fase di presentazione gara, trattare l’argomento mercato. “Se si faranno dei movimenti –dice Zironelli- saranno sicuramente per migliorarci. Ho partecipato agli incontri di mercato. Ho detto alla società quali sono le caratteristiche tecniche che vorrei e poi saranno i dirigenti a scegliere i nomi. Comunque, questo è un mercato bloccato in cui ci sono tanti scambi. Credo che le trattative finiranno per realizzarsi nelle ultime ore disponibili”.

Contro il Carpi mancherà solo Maxi Lopez con Zironelli che potrà contare sui recuperi di Botta e Bacio Terracino. “ Con loro –spiega il tecnico rossoblù- sono tornati disponibili anche Di Pasquale e Goichoechea. Botta sta meglio, anche gli altri stanno recuperando e spero di arrivare al tour de force di febbraio con la rosa più ampia possibile. Vorrei che tutti i giocatori arrivino alla pari da un punto di vista fisico e mentale. Non so se Botta e Bacio Terracino saranno schierati entrambi dal primo minuto, devo stare attento in previsione delle prossime partite. Masini torna al Genoa? Sono molto contento di lui, si era liberato lo spazio sulla fascia destra e si è fatto trovare pronto. Deve continuare così, con la Samb che non ha nessuna intenzione di mollarlo”.

Infine, Zironelli risponde alle voci di una possibile cesisone di Angiulli al Cesena. “Il ragazzo è sereno, come al solito con la società che ha già detto che non è cedibile. Penso sia normale che nel mercato di gennaio ci siano queste voci, l’ho vissuto da giocatore e lo vivo oggi da allenatore. Sono cose fastidiose ma con cui bisogna sempre fare i conti. Angiulli fa parte dei convocati”.

Ma è lo stesso centrocampista rossoblù ha mettere a tacere le voci di mercato con un post sul suo profilo Instagram. “Chi mi vuole bene –si legge- sa cosa penso e cosa voglia…le chiacchiere stanno a zero.. ho sempre dimostrato coi fatti che persona sono. Forza Samb”.

Lunedì la Samb ufficializzerà l’arrivo del terzino destro del Padova Nicolò Fazzi e di Andrea Magrini del Como. Si è bloccata l’operazione per il ritorno di Andrea Gemignani con la dirigenza rossoblù che è in attesa di una risposta da parte del Livorno. Ma l’obiettivo numero uno è la gara di domani con il Carpi. Inizia un girone di ritorno che dovrà vedere la Samb protagonista.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...