Concorso di Poesia

Samb:Reale Mutua nuovo sponsor di maglia. Nazzareno Ciriaci: “E’ questo il ruolo a noi più adatto”

SAN BENEDETTO – La Reale Mutua sempre più vicina alla Samb. Il marchio della storica compagnia di assicurazioni campeggerà anche sulle maglie rossoblù. “Grazie a Nazzareno Ciriaci –dice il segretario generale rivierasco Gianfranco Palma– sono già due anni che questa prestigiosa ditta ci onora della sua preziosa collaborazione, l’unica compagnia di assicurazioni  che investe nel calcio. Lo ringrazio a nome della Samb e del patron Franco Fedeli”.

“E’ con enorme piacere –è Nazzareno Ciriaci della Reale Mutua che parla- che siamo vicini in modo importante alla Samb. Ribadiamo la nostra vicinanza alla squadra e alla società con un impegno ancora maggiore. Già il marchio Reale mutua campeggia sulle torri dello stadio e sulla panchina ospiti ed ora anche sulle maglie rossoblù. Non era facile convincere la direzione generale ad investire ma ci sono riuscito con il nostro direttore generale che ha creduto in questa iniziativa. Si può dire che questa Samb è una start up visto che la famiglia Fedeli è operativa solo da un anno e mezzo. Grazie a lei, dopo sette anni, siamo tornati nel calcio professionistico ed oggi siamo posizionati  in una buona posizione di classifica che nessuna avrebbe sottoscritto ad inizio stagione. Ora, però, bisogna puntare a toglierci qualche altra soddisfazione centrando i play off. Ringrazio Franco Fedeli perché ha riportato la serenità in tutto l’ambiente e che sta operando nel miglior modo possibile, con la Samb che, finalmente, non è più coinvolta in vicende extracalcistiche”.

L’ impegno della Reale Mutua con il club rossoblù è fino al termine dell’ attuale stagione agonistica. Nazzareno Ciriaci, poi, smentisce qualsiasi suo coinvolgimento all’ interno del club del Riviera delle Palme. “A prescindere che al presidente Fedeli piace agire da solo –spiega- come famiglia siamo stati sempre molto vicini alla Samb. A partire dall’ era Caioni, fino ad arrivare all’ operazione che è servita per riprendere la società dal fallimento Soldini, Non ritengo opportuna una mia discesa in campo. Il presidente c’è, così come l’amministratore delegato e soprattutto abbiamo una società solida che non  richiede alcun supporto. Il nostro ruolo di sponsor è quello più adatto”.

“Porto il saluto del nostro direttore generale –afferma Elisabetta Rua dell’ ufficio stampa della Reale Mutua- e mi complimento con la Samb per i risultati finora ottenuti. La Reale Mutua opera da due secoli in Italia ed è sempre stata attenta ai valori del territorio e dello sport. Con piacere supportiamo iniziative come queste che spiccano per qualità. Un in bocca al lupo a tutti per i prossimi successi di squadra”.

 

reale     mu

 

tua

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento