San Benedetto, a fine luglio scade il pagamento della prima rata TARI

San Benedetto del Tronto - Consiglio comunale, ampio dibattito su un centro di ricovero per i senzatetto

SAN BENEDETTO – Dopo l’approvazione delle tariffe della tassa per lo smaltimento dei rifiuti – TARI per l’anno 2021 avvenuta in Consiglio comunale il 28 giugno scorso, il servizio Tributi ha provveduto a definire il dovuto per ciascun contribuente e a spedire i relativi avvisi.

Nella comunicazione che i contribuenti stanno per ricevere vengono forniti, oltre a tutte le indicazioni su come è stato calcolato l’importo, anche i modelli F 24 per il pagamento delle tre rate: le prime due di acconto, calcolate sulla base delle tariffe dell’anno passato, scadranno il 31 luglio e il 30 settembre. La terza rata a saldo, con applicazione delle tariffe 2021, scadrà il 2 dicembre. Nella comunicazione sono indicati anche  gli eventuali importi della tassa non versati nei tre anni precedenti e l’avviso che, perdurando l’inadempimento,  l’ufficio procederà al recupero forzoso del dovuto.

Va altresì precisato che, per quanto concerne le utenze non domestiche, il calcolo tiene conto della riduzione del 37% della quota variabile della TARI così come stabilito dalla delibera consiliare. Per quanto riguarda la scadenza della prima rata, essa come detto è fissata al 31 luglio ma qualora l’avviso dovesse arrivare a casa in prossimità della scadenza, il pagamento potrà essere effettuato entro i 15 giorni successivi senza alcuna sanzione o addebito.

Si evidenzia che purtroppo, a causa della nuova normativa che prevede l’introduzione di un codice necessario a distinguere la parte del dovuto destinata al Comune e la parte destinata al pagamento dell’addizionale di spettanza della provincia di Ascoli Piceno, non è possibile effettuare il pagamento con bancomat o carte di credito presso gli sportelli comunali.

Con i modelli F24 è comunque possibile pagare senza spese in banca, anche se non si è correntisti, alle Poste e con Internet Banking. Pagando una commissione è anche possibile pagare presso le tabaccherie che svolgono questo servizio.

Per informazioni è possibile contattare il Servizio tributi ai numeri 0735/794550 – 0735/794548 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9,30 alle 13 e il martedì e giovedì dalle 17 alle 18. L’accesso fisico agli uffici, per le disposizioni anti COVID, è consentito solo su appuntamento e la prenotazione può essere fatta on line all’indirizzo  https://tributisbt.youcanbook.me

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...