San Benedetto, al cine teatro San Filippo Neri il saggio finale delle OffiCine Teatrali

SAN BENEDETTO – Sabato 28 e domenica 29 aprile, alle ore 21.15, presso il Teatro San Filippo Neri, andranno in scena due saggi che vanno a concludere il percorso formativo dei partecipanti al corso  di teatro organizzato annualmente da “OffiCine Teatrali“, la scuola di recitazione della compagnia O’Scenici diretta dal regista e attore Marco Trionfante, con la preziosa collaborazione di Lucia Potaqui, Emy D’Erasmo e Romina Assenti, che hanno messo la loro grande esperienza e professionalità al servizio del teatro.

Saggi di fine corso delle OffiCine Teatrali. Due gruppi distinti di allievi si cimenteranno in due serate  nell’interpretazione di uno spettacolo tetrale dal titolo “TR(e)ATTI di Follia”, tre divertenti atti unici ispirati  alla tradizione del teatro partenopeo del novecento.

Il  28 aprile andranno in scena:  Emilia Ricci, Gilda Luzzi, Emiliano Di Domenico, Rosanna Fasola, Stefania Tanzi, Serena Neroni, Palmira Iobbi; oltre a Cristian Mecozzi, Roberto Corradetti e Sergio Costanzi, che reciteranno anche il 29 aprile con il secondo gruppo composto da: Manuela Di Giantomasso, Enrico Violini, Angelo Capriotti, Rita Ianni, Ginevra Cappellacci, Loide Chiappetta.

Tecnico Audio-luci: Cosimo Guadalupi. I biglietti si potranno acquistare direttamente al botteghino la sera dello spettacolo. Quest’anno accademico è stato particolarmente fortunato, probabilmente sulla scia dell’apprezzamento suscitato da quelli precedenti ma anche del successo in ambito nazionale della Compagnia Teatrale “Gli O’Scenici”, che ad oggi vanta il maggior numero di rappresentazioni teatrali in tutto il territorio di Marche e Abruzzo.

Infatti, viste le numerose iscrizioni, sono stati condotti ben 3 corsi di teatro, due a San Benedetto ed uno a Val Vibrata. Oltretutto stanno già arrivando richieste di iscrizione anche per il prossimo anno. Inoltre gli allievi hanno avuto ulteriore modo di affinare le loro abilità recitative attraverso lo Stage di alta formazione teatrale organizzato con Michele Monetta, Docente e membro del Consiglio dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico Roma, Insegnante di recitazione e Commedia dell’Arte all’École-Atelier Rudra del coreografo Maurice Béjart in Svizzera.

Gli appuntamenti col teatro non finiscono qui: il 19 maggio, sempre al San Filippo Neri, sarà la volta del corso “Avanzato” con lo spettacolo: “Cose da pazzi… in questo manicomio”, opera ispirata al commediografo Eduardo Scarpetta, riadattata per l’occasione.

Grande è la soddisfazione per Marco Trionfante, che in questi anni  ha visto crescere il suo progetto di divulgazione teatrale e che certamente non si ferma qui. Grandi sono le prospettive anche per il futuro, con novità che si aggiungono anno dopo anno, puntando non solo sulla formazione accademica ma anche sulla preparazione pratica dei docenti.

I corsi di “OffiCine Teatrali” offrono un percorso formativo completo, in cui  l’Allievo ha la possibilità di entrare con competenza e stabilità nel mondo dello spettacolo. Lo scopo è quello di mettere in pratica subito le competenze che via via si vanno ad acquisire.

Lo spettacolo di fine corso -analizza Marco Trionfante– è un momento atteso con grand’emozione, rappresenta il completamento alla preparazione e alla formazione dell’allievo. Grande impegno e cura sono profusi nella regia, ricerca musicale e nell’allestimento per un risultato che tende alla realizzazione di un vero e proprio spettacolo teatrale“.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...