Concorso di Poesia

San Benedetto, ammessa la procedura di sfiducia nei confronti del presidente del Consiglio Comunale Bruno Gabrielli. Approvato il bilancio

SAN BENEDETTO – E’ passata a larghissima maggioranza la procedura per la sfiducia nei confronti del presidente del consiglio comunale Bruno Gabrielli. 21 voti a favore, 2 astenuto ed 1 contrario. Il voto è stato segreto. Ed ora cosa accadrà? Entra in gioco l’art. 7 comma 4 del regolamento del Consiglio Comunale (Cessazione dalla carica del Presidente e del vice presidente del Consiglio).

“Quando la procedura è ammessa, il Presidente della seduta invita l’interessato o gli interessati a presentare le proprie controdeduzioni, entro venti giorni. Trascorso tale termine, il Consiglio comunale delibera sulla proposta di revoca e sulle controdeduzioni dell’interessato con votazione segreta ed a maggioranza di due terzi dei Consiglieri assegnati. Se la proposta non viene approvata, il Consiglio dispone l’archiviazione degli atti. Quando la proposta è approvata, il Consiglio dichiara l’immediata cessazione dell’interessato o degli interessati dalla carica, ed avvia le procedure di elezione dei nuovi organi”.

In precedenza il Consiglio Comunale aveva approvato il bilancio di previsione con 16 voti a favore (la magigoranza unita) e 9 contrari.

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento