San Benedetto, aperte le domande per i centri estivi

San Benedetto del Tronto - In Consiglio comunale tanta impiantistica sportiva

SAN BENEDETTO – Partono i Centri estivi per i minori di età compresa tra i 3 ai 17 anni e l’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto eroga anche quest’anno contributi alle famiglie che dichiarano un ISEE sino a 24.000 euro e che intendono iscrivere i loro figli ai Centri riconosciuti dall’Ente.

Il contributo sarà proporzionato all’ISEE dichiarato in base a quattro fasce di reddito, per un massimo di 6 settimane di frequenza, e sarà erogato direttamente al soggetto che gestisce il Centro. Le domande vanno presentate entro le ore 12 del 30 giugno 2021.

I contributi saranno assegnati sino all’esaurimento delle risorse stanziate, tenendo conto della graduatoria formulata in base al valore ISEE.

“Siamo ancora in attesa dello stanziamento dei fondi ministeriali che andranno a rimpinguare quelli comunali – afferma l’assessore alle Politiche Sociali, Emanuela Carboni – nel frattempo, visto che i tempi stringono, abbiamo prima definito l’elenco dei soggetti attuatori accreditati e poi pubblicato questo bando per concedere i contributi”.

Per ciò che riguarda i ragazzi in situazione di handicap il Comune, come consuetudine, garantirà a partire da luglio l’assistenza in collaborazione con le cooperative autorizzate e accreditate e in coerenza con i criteri indicati dalle Linee Guida nazionali. Sarà data priorità ai minori portatori di handicap e ai minori in affido (che non hanno l’obbligo di presentare l’attestazione ISEE). Per questi utenti è previsto un contributo fisso  di 90 euro a settimana per un massimo di 540 euro.

“Lo scorso anno i Centri estivi hanno rappresentato il primo vero ritorno alla normalità per i nostri bambini e ragazzi dopo il lockdown – conclude l’assessore Carboni – quest’anno consentiranno loro di recuperare integralmente la loro socialità attraverso il gioco, il piacere di stare insieme e di condividere esperienze. I contributi, inoltre, sono uno strumento importantissimo per supportare la conciliazione dei tempi di vita e lavoro”.

Avviso integrale e modello di domanda sono disponibili sul sito www.comunesbt.it (percorso “L’Amministrazione – Altri bandi e avvisi pubblici”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...