San Benedetto, cerimonia Omnibus affollata per la Giornata ONU dedicata al Mare

SAN BENEDETTO – Per la Cerimonia della Omnibus Omnes dedicata alle Giornate ONU dedicate al Mare e ai Lavoratori Marittimi, la Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto è stata affollata da festosi bambini, e da fieri genitori e insegnanti. Alla presenza del Responsabile Unric Italia ONU dott. Fabio Graziosi, del sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti, del vice sindaco di Cupra Marittima Lucio Spina, dell’assessore di Muggia Luca Gandini e del Comandante in II° della Capitaneria di Porto di San Benedetto Gianluca Oliveti, ci sono state le premiazioni dei concorsi della Omnibus Omnes Viviamo il Mare per le Scuole Elementari e Fotografiamo il Mare per le Scuole Medie, concorsi che hanno coinvolto i Comuni di Alba Adriatica, Martinsicuro, Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto.

Hanno partecipato 7 Istituti Comprensivi e un totale di 32 classi. La vincitrice assoluta del concorso Viviamo il Mare è stata Keyla Morgillo della III°A della Scuola Pertini di Villa Rosa, con un bellissimo disegno che rappresenta il Mare che si rivolta contro l’Uomo, per tutte le crudeltà e l’inquinamento che subisce, dicendo “Sei tu il Colpevole”. Tutti i bambini hanno mostrato una spiccata sensibilità a favore della protezione del Mare e dell’Ambiente.

“Un ottimo risultato di partecipazione- commenta Raffaella Milandri presidente della Omnibus Omnes- ottimi disegni e bambini encomiabili per lo spirito di salvaguardia dell’ambiente. Molti i disegni che riproducono la plastica in mare: un problema sentito che accalora la gioventù”. E’ intervenuta anche una rappresentanza del Liceo Artistico Licini di Ascoli, i cui studenti hanno avuto l’incarico di giuria ai disegni delle Scuole Elementari.

Alla V° Celebrazione delle Giornate Onu del Mare e dei Lavoratori Marittimi, sono state consegnate anche le quattro Borse di Studio da 2000 euro l’una agli studenti di Arquata del Tronto vincitori. Una delle borse di studio è stata assegnata direttamente dal Comune di Muggia, attraverso l’assessore Gandini. “Una ottima iniziativa -commenta- a favore degli studenti colpiti dal terremoto, che sono il futuro della Comunità”.

A partecipare alla cerimonia, una nota internazionale e multiculturale:  la ospite nativa americana Misty  Jackson, in rappresentanza della tribù Anishinaabe (Chippewa) dal Wisconsin, negli Stati Uniti. In visita a San Benedetto come “sorella” di Raffaella Milandri, in quanto  membri adottivi dello stesso clan della tribù Crow, quello dei Whistling Waters ( Acque Fischianti).

Per il concorso Fotografiamo il Mare, durante la premiazione è stata ammessa una irregolarità e il consiglio direttivo della Omnibus ha ritenuto di sospendere a posteriori la nomina ufficiale del vincitore.

 

 

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...