San Benedetto: chiusa una sala slot a Porto d’Ascoli per mancato rispetto delle regole

SAN BENEDETTO – Il Questore di Ascoli Piceno Luigi De Angelis hasospeso la licenza ad una sala giochirivierasca sita a Porto d’Ascoli, via della Liberazione, 168/170.

Il provvedimento è stato emesso sulla scorta di alcune violazioni amministrative accertate e contestate dal Commissariato di San Benedetto e dal locale Comando Polizia Municipale per la violazione dell’Ordinanza del Sindaco di San Benedetto del Tronto n. 33 del 4 agosto 2015, non avendo rispettato gli orari di funzionamento degli apparecchi di intrattenimento e svago, fissati nella predetta ordinanza sindacale dalle ore 13.00 alle ore 01.00 del giorno successivo.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...