Concorso di Poesia

San Benedetto, il Circo di Pinocchio fa tappa al Centro Commerciale PortoGrande

SAN BENEDETTO – «Fanne quello che ti pare; ma, se la stampi, pagamela bene, per farmi venire voglia di seguitarla». Sarebbero state queste le parole di Carlo Lorenzini (meglio conosciuto come Carlo Collodi) mentre consegnava al direttore del “Giornale per i bambini” il primo numero di una storia a puntate: “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino”.

Nel 1881, Collodi non avrebbe mai immaginato che il suo Pinocchio sarebbe diventato una delle maschere italiane più note al mondo, oggetto di numerose rappresentazioni e di un film della Disney. Un secolo prima, nel Settecento, in Italia si formarono le prime famiglie di burattinai e per tanto tempo lo spettacolo divertente per eccellenza è stato il teatro dei burattini nelle piazze.

Damiano Rossi è l’erede di una famiglia piemontese che fa teatro dei burattini da sei generazioni e sabato 10 febbraio, nel pomeriggio, porterà in scena “La favola di Pinocchio” al Centro Commerciale PortoGrande di San Benedetto del Tronto.

“Con due spettacoli – ricorda Damiano Rossi –  rappresenteremo alcune scene della favola di Pinocchio, con l’ironia che ci ha sempre contraddistinto. Il teatro dei burattini ha una forte potenza evocativa, i bambini ridono e riscoprono la nostra tradizione”.

Uno spettacolo bello da vedere e originale: la struttura del teatrino e tutti i burattini utilizzati sono originali, del Settecento.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...