Concorso di Poesia

San Benedetto commemora il giorno della Liberazione dalla dittatura nazifascista

SAN BENEDETTO  – L’Amministrazione comunale di San Benedetto ha celebrato il 72° Anniversario della Liberazione dell’Italia con una cerimonia che si svoltaquesta mattina nel centro cittadino. Alle 11.30, in viale Secondo Moretti, sono state deposte delle corone di alloro ai Monumenti ai Caduti. Quindi le autorità si sonmo trasferite  alla sede A.N.M.I. di  viale Marinai d’Italia dove una terza corona è stataposta dinanzi al monumento che ricorda tutti i caduti della Marina Militare. La giornata è stata allietata dalle note del Concerto bandistico “Città di San Benedetto del Tronto”.

Presenti alla cerimonia, tutte le autorità a partire dal sindaco Pasqualino Piunti, il consigliere provinciale Tonino Capriotti, il consigliere regionale Fabio Urbinati, il senatore Giorgio Fede, il sindaco di Cupra Marittima Domenico D’Annibali, il vicesindaco di San Benedetto Andrea Assenti e numerosi assessori e consiglieri comunali. Presenti anche i vertici militari, a partire dalla rappresentanza della Guardia Costiera di San Benedetto.

“Le corone di alloro deposte -hadetto il sindaco Piunti- rappresentano l’omaggio sincero della Città di San Benedetto a tante persone, spesso giovanissime, che hanno lottato per un Paese giusto e libero, nel quale i cittadini fossero artefici del loro destino attraverso l’esercizio della democrazia, e che in nome di questa idea hanno perso la vita.

E’ un omaggio che abbiamo il dovere di rendere non soltanto in quanto rappresentanti istituzionali, ma perchè siamo ben consapevoli che questi gesti rafforzano la memoria di quanto accaduto e aiutano tutti noi a recuperare il significato più autentico dell’essere comunità, dell’importanza del vivere in pace e di essere artefici del nostro futuro.
Il modo migliore per rendere onore a quelle donne e a quegli uomini che lottarono per lasciarci un mondo migliore è impegnarci ogni giorno, ognuno nel proprio ruolo, per far sì che il loro sogno non venga tradito”.

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...