San Benedetto, convegno su collaborazione tra pubblico e privato nella gestione dei fondi del PNRR


SAN BENEDETTO – Venerdì 24 giugno, con inizio alle ore 10, all’auditorium “Tebaldini” è in programma il convegno “Amministrazioni locali tra procedure e bandi per l’utilizzo dei fondi PNRR. Il ruolo del Partenariato Pubblico Privato”. L’iniziativa, promossa dal Comune di San Benedetto del Tronto insieme a Cantierabili.it, metterà attorno al tavolo esponenti del mondo pubblico e privato impegnati sui temi del PNRR per affrontare le specifiche criticità riscontrate dalle amministrazioni locali e far emergere proposte e soluzioni.

Come noto, infatti, le Pubbliche amministrazioni in generale, ed i Comuni in particolare, si trovano nella condizione di poter accedere ad un’ingente quantità di risorse stanziate dall’Europa per il PNRR da spendere in modo efficiente e rapido entro il 2026. Questa sfida impone di dotarsi con urgenza di procedure adeguate e strumenti giuridico-economici che possano generare virtuose sinergie tra amministrazioni pubbliche e forze imprenditoriali riconoscendo a queste ultime un ruolo attivo e propositivo.

A tale proposito, particolare attenzione sarà dedicata al Partenariato Pubblico Privato (PPP) come strumento in grado, a determinate condizioni, di potenziare la capacità di spesa pubblica e attivare importanti meccanismi di gestione dei rischi.

Dice Domenico Pellei, assessore comunale al Bilancio, Società Partecipate, Patrimonio, Programmazione europea: “Un utilizzo del PPP più consapevole e maturo da parte delle Amministrazioni e degli operatori del mercato può certamente consentire di cogliere rapidamente le opportunità presenti nel PNRR sui diversi interventi finanziati (ad esempio, in materia di digitalizzazione, efficientamento energetico delle scuole, degli uffici pubblici e dell’edilizia convenzionata, rigenerazione urbana, …).

Pertanto, all’intensa attività del tavolo tecnico intersettoriale su PNRR e Bandi Europei che presiedo in ambito comunale, si aggiunge questa iniziativa altamente qualificata che rappresenta un’occasione per arricchire di conoscenze gli operatori pubblici e privati del territorio che sono coinvolti nella messa a terra dei progetti legati ai numerosi bandi pubblicati dal Governo. Questo convegno – conclude Pellei – vuole affrontare temi e porre contenuti che aiutino a superare la forte criticità tecnica nella formulazione delle proposte e dei bandi di gara, nella costruzione dei progetti e nella gestione dei rapporti complessi tra soggetti pubblici e soggetti privati”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...