San Benedetto: da domani si pagherà il parcheggio sul lungomare, torna operativa gratuitamente l’area dell’ ex Tirassegno

SAN BENEDETTO – Termina domani il periodo di gratuità dei posteggi blu sul lungomare. Cittadini e turisti dovranno pagare i grattini fino alla fine della bella stagione. Il prezzo della sosta diminuisce considerevolmente in zona lungomare, mentre alcune aree free verranno messe a pagamento. Inoltre altri parcheggi nei pressi del centro rimarranno gratuiti in determinati momenti della settimana.
I tagliandi del lungomare saranno ridotti per chiunque non risieda in zona. Se la tariffa oraria rimane invariata a un euro, il giornaliero passa da 8 a 5 euro, mentre l’abbonamento settimanale viene portato da 32 a 15 euro e quello mensile da 120 a 50. I residenti pagheranno un ticket stagionale di 5 euro. Il tutto sarà valido fino al 31 agosto e nella fascia oraria compresa fra le 9 e le 24.
Due, inoltre, sono le aree in cui fino al 31 agosto sarà obbligatorio pagare il posteggio. Piazza Bartolomeo Pompei e la maxi piazzola a nord del Ballarin. Quest’ultima zona, nello specifico, dispone di una sessantina di stalli bianchi che, negli ultimi mesi, venivano occupati per diversi giorni di fila da camper e roulotte. Lo scopo dell’amministrazione comunale, pertanto, è quello di disincentivare questo tipo di parcheggio favorendo la rotazione dei veicoli.
Da ieri è tornato fruibile il parcheggio gratuito nei pressi dell’ex tirassegno, a seguito di apposita convenzione con il Ministero della Difesa. L’area sterrata di Via Volta contiene circa 300 parcheggi gratuiti.
Il comune inoltre, ha deciso di introdurre un regime di semi-gratuità in alcune superfici del centro cittadino. In Piazza Caduti del Mare i parcheggi resteranno gratuiti ogni venerdì, sabato e domenica fino al 31 gennaio 2021. Identica situazione anche per gli stalli in zona ex Atlantide. Al Paese Alto, invece, la zona di traffico limitato è stata sospesa fino al prossimo 12 settembre.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...