Concorso di Poesia

San Benedetto del Tronto – “Giovedì musicali del Vivaldi”, secondo appuntamento il 12 marzo

San Benedetto del Tronto - “Giovedì musicali del Vivaldi”, secondo appuntamento il 12 marzo

Dopo il successo di pubblico riscosso nel primo appuntamento de “I giovedì musicali del Vivaldi”, i giovani allievi dell’Istituto musicale torneranno ad esibirsi giovedì 12 marzo, alle 18,30, nella sala Auditorium della scuola in Via Giovanni XXIII, 52.

Ricco il programma del concerto: “Allegretto” A.E. Muller eseguito da Silvestri Daniele al pianoforte, “Studietto n. 100” di F.Beyer da Sofia Fini al pianoforte, “Acqua marina” e “Rosa antico”di R. Vinciguerra da Emanuele Saluti al pianoforte, “May Song” di Suzuki da Elisabetta Bettoni al violino, “Allegro n. 8” di Suzuki da Lilli Pompa al violino, “Simple Simon”, duetto tradizionale Inglese da Chiara Savelli e Emanuela Riga al violoncello,“Drowsky Maggie” duetto tradizionale Irlandese da Luca Amabili e Giorgio Lanza Volpe al violoncello, “Preludio in do Magg” di J.C. Graupner da Francesca D’andrea al pianoforte, “ Studietto op. 47 n. 1 e n. 9” di S. Heller da Diana Filomeni al pianoforte, “Andante per due Violoncelli” di S. Lee e “Allegretto per due Violoncelli” di B.Romberg da Lucia Illuminati e Sara Bettoni al violoncello.

E inoltre: “Sonatina op. 35 n. 1, vivace” M. Clementi eseguito da Giovanni Baruffaldi al pianoforte, “Sonatina in sol” di L.W. Beethoven da Eugenio De Luca al pianoforte, “French Folk Song” di Anonimo da Annalisa Bruni al violino, Due “Minuetti” di J.S. Bach da Vissia Oddi al violino, “Andantino” di A. Khachaturian da Marco Romani al pianoforte, “Old English Dance” (duetto tradizionale Inglese) da Jacopo Tomassini, “Irish Washerwoman” (danza tradizionale irlandese) da Jacopo Tomassini e Giorgio Lanza Volpe. Gran finale dal libro VIII “Introduzione al ballo” di C. Monteverdi con l’esecuzione di tutta l’Orchestra Giovanile “Antonio Vivaldi”.

“Grazie a questa iniziativa – spiega l’assessore alla cultura Margherita Sorge – l’istituto si apre alla città per mostrare il livello del lavoro didattico che viene svolto e per valorizzare i giovani allievi che possono mostrare il proprio talento e al tempo stesso offre una piccola preziosa occasione culturale di qualità a tutta la città. Un ringraziamento va agli insegnanti Paolo Incicco, Daniela Tremaroli, Daniela Pacini e Emiliano Finucci che, con questa iniziativa, preparano i giovani allievi non solo all’arte della musica ma anche ad affrontare il pubblico”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento