Concorso di Poesia

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I NUOVI CAMPIONI ITALIANI SUBBUTEO

CAMPIONATI ITALIANI CALCIO DA TAVOLO SUBBUTEO:
ECCO I NUOVI CAMPIONI ITALIANI INDIVIDUALI NELLA CATEGORIA REGINA.
TITOLO A LUCA ZAMBELLO.
Come al solito spettacolo e gol a grappoli ai campionati italiani individuali di calcio da tavolo Subbuteo al PalaSpeca di San Benedetto del Tronto, gremito da quasi 300 atleti. Dopo i gironi di qualificazione disputati ieri (sabato 16 maggio), oggi (domenica 17) è scattata la fase ad eliminazione diretta che in un crescendo di emozioni è andata avanti sino alle finali quando, in contemporanea, si sono disputate le otto partite per l’assegnazione dei titoli delle varie categorie.
Nella categoria regina, a spuntarla è stato Luca Zambello (Pierce 14 Monferrato) che in finale ha battuto Massimo Bolognino (Napoli Eagles) con il punteggio di 4-3.
Il nuovo campione italiano Veteran è, invece, Massimiliano Croatti (Pierce 14 Monferrato): nella gara decisiva si è imposto su Mario Corradi (Stella Artois Milano) per 2-1.
Tra i cadetti titolo a Salvatore Mandanici (Messina), in finale ha avuto la meglio su Vittorio De Pascale (Flickers Milano) dopo una partita intensa e ricca di emozioni (3-1). Tra le donne, nella categoria Ladies, tricolore  per Paola Forlani (Stella Artois Milano) brava a superare Giulia Brillantino (Stradivari Cremona) 4-1 ai tiri piazzati.
Venendo ai più giovani, il nuovo campione Under 19 è Maicol Caviglia (Lazio) vittorioso nella gara decisiva (2-1) contro Lorenzo Tamburri (Black&Blue Pisa)
Tra gli Under 15 successo (2-1) di Alessandro Amatelli (Pierce 14 Monferrato) su Paolo Zambello (Pierce 14 Monferrato), mentre tra gli Under 12 titolo a Leonardo Giudice (Livorno): spettacolare 8-5 contro Riccardo Chieppa (Arabona Chieti).
Infine la categoria Subbuteo, quella giocata con i materiali anni 70-80. In questo caso splendida affermazione di Stefano Caffaggi (Livorno) che riesce a superare Pier Luigi Signoretti (Perugia) ai tiri piazzati (4-3) dopo una interminabile finale.
I nuovi campioni italiani maturano automaticamente il diritto a disputare i campionati mondiali in programma proprio a San Benedetto del Tronto a settembre, dall’11 al 13.

 

Nella foto: il podio della categoria Open. Da sinistra: Bolognino, Zambello, Di Vito

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento