“San Benedetto deturpata dalle affissioni selvagge”, il j’ accuse di Tonino Capriotti (Pd)

SAN BENEDETTO – Il consigliere comunale del Partito Democratico Tonino Capriotti, lancia in resta contro le affissioni selvagge in centro città.

“Sono due anni che lo denunciamo-scrive in una nota stampa corredata da foto eloquenti- si erano presi l’impegno pubblicamente di intervenire. Si lamentano sempre che mancano i soldi eppure non c’è verso per eliminare questo scempio al centro di San Benedetto. Aldilà della loro cronica incapacità amministrativa non riusciamo proprio a capire perché non si voglia eliminare questo indecoroso spettacolo”.

Ed ancora. “Siamo rimasti praticamente l’unico comune dove pubblicizzare gli eventi è gratuito. Comincio a credere che questa Amministrazione non voglia affrontare il piano delle affissioni, ci spiegasse il perché. Glielo richiederemo al prossimo Consiglio comunale. Le affissioni selvagge imperano in città. Quella riportata -conclude Capriotti- è l’immagine del centro di San Benedetto il 21 luglio 2018”.

nor

 

nor

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...