San Benedetto, due giorni di festa per i cento anni del Torrione

SAN BENEDETTO – Cento anni e non sentirli. Era il 1919 quando a San Benedetto del Tronto venne fondato il Torrione. E la società presieduta da Antonio Spazzafumo ha organizzato una due giorni di festa ed eventi nell’ area del Paese alto.

Si inizia sabato 29 giugno con la messa nella basilica di San Benedetto in programma alle 18.30. Un’ora più tardi, ci sarà la presentazione del libro “I Boys del Torrione” a cura di Giuseppe Merlini. Alle 19. 30 apriranno gli stand gastronomici. Alle 21 spazio alla società di ginnastica Mamoti con l’esibizione di alcune altete quindi il concerto della Ellis Road Band.

Domenica 30 giugno si partirà alle 19.30 con le premiazioni, ad opera dei giornalisti Remo Croci e Maurizio Compagnoni, dei vecchi e nuovi personaggi della storia del Torrione quindi, a seguire, ci sarà la presentazione della nuova divisa commemorativa. Tutta la serata sarà presentata dal comico Angelo Carestia.

“Il poter festeggiare il secolo di storia – dice l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti – rappresenta l’orgoglio di appartenere a questa città”.  “Si tratta -aggiunge l’assessore Annalisa Ruggieri- di un anniversario importantissimo che va oltre l’associazione sportiva”.

“La nostra scelta –spiega il presidente Antonio Spazzafumo– è quella di aggregare i ragazzi di una generazione che rischia di venire inghiottita dalla solitudine dei vari dispositivi elettronici. Se mi guardo indietro vedo almeno quattro o cinque ragazzi che attraverso lo sport sono riusciti a tirarsi fuori da situazioni critiche e che, oggi, sono parte integrante della società”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...