San Benedetto, è morto Pietro Bachetti fondatore del ristorante Pipistrello

SAN BENEDETTO – Si spento ad 84 anni Pietro Bachetti, il capostipite della ristorazione sambenedettese. Suo lo storico ristorante Pipistrello di via Giovenale che dalla metà degli anni 70 è un appuntamento fisso per chi è appassionato della carbonara.

Emigrato in Germania, al suo ritorno a San Benedetto, insieme alla miglie Ernestina, dopo avere rilevato il pub il Torrione, aprì lo storico locale in una traversa del lungomare. Fu anche il primo ad abbinare il marchio del suo ristorante ad una squadra di calcio, la mitica Inter Pipistrello dei fratelli Feriozzi.

Fino allo scorso anno Pietro era solito stare dietro al bancone a fare di conto o a ricevere le ordinazioni o dinanzi al cammino nel periodo invernale. I funerali verranno officiati domani pomeriggio, sabato 12 gennaio alle ore 15.30 presso l’Abazia di San Benedetto Martire. In segno di lutto Il Pipistrello rimarrà chiuso.

Pietro Bachetti lascia la moglie Ernestina e le figlie Tiziana e Claudia.

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...