San Benedetto, fino al prossimo 7 giugno divieto di vendere alcolici nei week end per tutti gli esercizi

SAN BENEDETTO – Il sindaco Pasqualino Piunti ha firmato un’ordinanza con la quale si dispone, da sabato 8 maggio fino al 7 giugno, dalle 18 del sabato alle 6 della domenica e dalle 18 della domenica alle 6 del lunedì successivo, il divieto di vendita di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione ed in qualsiasi contenitore,  a qualsiasi attività (commerciale, artigianale e di somministrazione di alimenti e bevande ivi compresi negozi automatici aperti 24 h) situata nelle aree del centro cittadino e del lungomare. E’ fatta salva la consegna a domicilio.

Le attività interessate dal provvedimento sono quelle ubicate nel centro cittadino (delimitato “a nord da via Carducci e via Marin Faliero, a sud dal torrente Albula, a ovest da corso Mazzini e corso Cavour, ad est dalla linea di battigia e dalla banchina di riva del porto”) e nella zona del lungomare, intesa come l’area ricompresa nei 50 metri ad est e ad ovest della carreggiata di viale Trieste, viale Marconi, viale Europa, viale Rinascimento, piazza Salvo d’Acquisto, via S. Giacomo.

Resta consentita la consumazione delle bevande, anche alcoliche, all’interno dei pubblici esercizi nel rispetto delle misure di sicurezza a contrasto dell’epidemia COVID-19, e quindi soltanto a partire dalla data prevista dal comma 2 dell’art. 4 del D.L. 52/2021 (1° giugno), e nelle aree esterne date in concessione agli esercizi pubblici, purché esclusivamente con servizio al tavolo e nel rispetto delle misure di sicurezza anti COVID.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...