San Benedetto, gli assessori Gabrielli e Camaioni incontrano i rappresentati dei commercianti e degli artigiani


SAN BENEDETTO – L’Amministrazione comunale, rappresentata dagli assessori Bruno Gabrielli e Laura Camaioni e dai funzionari competenti per materia, ha incontrato stamane i rappresentanti delle associazioni di categoria dei commercianti e degli artigiani per illustrare loro le modifiche, che andranno a breve in Giunta, alle linee guida per l’utilizzo delle aree pubbliche che saranno utilizzate nella fase post pandemica e fino all’approvazione del nuovo regolamento in materia.

Le modifiche, hanno spiegato dal Comune, si rendono necessarie per adeguare quelle già approvate alcune settimane fa alle novità normative intervenute a livello nazionale. Novità che, è stato precisato nell’incontro, non riguardano le modalità per richiedere e ottenere l’occupazione del suolo pubblico, ma esclusivamente alcune semplificazioni procedurali come l’esenzione dal pagamento dell’imposta di bollo e dei diritti di istruttoria che è stata prorogata al 30 settembre 2022.

La domanda dunque dovrà sempre essere presentata, lo si dovrà fare attraverso il portale telematico dello Sportello Unico Attività Produttive allegando la documentazione richiesta entro la nuova scadenza fissata al 15 giugno. Decorso tale termine, le occupazioni prive di autorizzazione saranno considerate abusive.

Altro elemento importante che l’Amministrazione comunale ha ritenuto di dover evidenziare è che l’autorizzazione potrà essere data soltanto alle attività che non risulteranno debitrici verso il Comune, non soltanto per canoni di occupazione ma per qualsiasi somma dovuta all’Ente.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...