Concorso di Poesia

San Benedetto: i bambini delle scuole elementari protagonisti di Gioco Sport, corso per l’uso del defibrillatore

SAN BENEDETTO – E’ iniziata a febbraio la decima edizione di Gioco Sport, progetto del Coni provinciale, recepito dall’amministrazione comunale  e riservato ai  giovanissimi studenti delle scuole primarie sambenedettesi. A svolgere le attività sono una decina di insegnanti laureati in Scienze Motorie che seguono i ragazzi un’ora la settimana per un totale di dieci lezioni.

I giovanissimi allievi sono suddivisi in due cicli: il primo riguarda le classi prima, seconda e terza, mentre l’altro le quarte e le quinte. Alla fine del ciclo di lezioni si terrà come ogni anni la grande festa finale, presumibilmente entro la metà di maggio, con gare di corsa, salto e lancio.

“Giocosport –dice il segretario provinciale del Coni Giorgio Allegretti– integra il progetto nazionale del Coni Gioco di Classe. Grazie all’amministrazione comunale, a San Benedetto c’è un’adesione del cento per cento da parte delle scuole. Con Giocosport l’istruttore segue i ragazzi per tutte e quattro le ore a sua disposizione”.

“Ogni anno –aggiunge Francesco Paolini delegato di zona del Coni- inseriamo tra gli insegnanti almeno due nuovi per dare così l’opportunità a tutti di entrare nel mondo del lavoro. Un grazie va al Comune di San Benedetto che ha capito l’importanza di questo progetto”.

Ma la novità assoluta dell’ edizione 2018 di Giocosport è il parallelo corso di formazione sull’ utilizzo del defibrillatore. L’amministrazione comunale, infatti, ha dotato ogni palestra comunale di questo strumento. “E così -spiega il direttore del’ Ufficio Sport Alessandro Amadio– in collaborazione con i dirigenti scolastici abbiamo voluto inserire queste lezioni, riservate al personale docente delle scuole primarie e secondarie, all’ uso di questa apparecchiatura che secondo studi statistici  riesce nel 75% dei casi a salvare una vita umana”.

Ad organizzare questi incontri è la Cooperativa Riviera delle Palme, accreditata presso la Regione Marche. “Il corso –afferma Gianluigi Marinangeli– è di cinque ore  suddivise in teoria e pratica  e ce abiliteranno i partecipanti all’ uso del defibrillatore. Chi andrà in palestra  per Giocosport, lavorerà in assoluta sicurezza  perché tutti gli istruttori sono preparati all’ utilizzo di questa apparecchiatura”.

“L’attenzione che il Comune di San Benedetto riserva allo sport –chiude la serie degli interventi l’assessore Pierluigi Tassotti– ed alle attività ad esso connesse è sempre più evidente. Un progetto che abbiamo sposato in pieno perchè fornisce ai bambini uno strumento di avvio alla pratica sportiva”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...