San Benedetto, la giunta approva il rendicono finanziario 2017

SAN BENEDETTO – Su proposta dell’assessore al bilancio Andrea Traini, la Giunta comunale ha approvato stamane il rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2017 che ora dovrà passare al vaglio dei revisori dei conti che dovranno fornire il loro parere entro 20 giorni prima dell’approdo in Consiglio comunale, previsto entro un massimo di 20 giorni dal rilascio di tale parere.

L’avanzo di amministrazione  con cui si chiude il 2017 ammonta a circa 11,5 milioni di euro, di cui circa 10,4 sono a destinazione vincolata (fondo crediti di dubbia esigibilità, fondo rischi contenzioso, rinnovi contrattuali, ecc.). Il resto, circa 1,1 milioni , è disponibile e quindi da destinare con successivi atti.
“Mi preme rilevare – dice l’assessore Traini – come nel complesso il bilancio del Comune sia rispettoso dei parametri ministeriali in tema di equilibri. Questo, unitamente al parere favorevole dei revisori dei conti in tema di riaccertamento dei residui, ci consentirà di presentare al Consiglio un documento che certifica come i nostri conti siano in ordine”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...