San Benedetto, liceali in gara a Firenze all’ ottava edizione delle Olimpiadi di Italiano


SAN BENEDETTO – Anche quest’anno il Liceo Classico “G. Leopardi” ed il Liceo Scientifico “B. Rosetti” hanno partecipato alle Olimpiadi di Italiano – VIII edizione –  promosse annualmente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, competizione nazionale ed internazionale, inserita nel Programma annuale di valorizzazione delle eccellenze.

L’iniziativa, rivolta agli istituti secondari di secondo grado, nella sua fase finale si colloca nell’ambito di un più ampio programma di eventi di valorizzazione della lingua e della letteratura intitolato “Giornate della lingua italiana(26-28 marzo 2018). La manifestazione è tenuta insieme al Comune di Firenze, al Ministero per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), agli Uffici Scolastici Regionali e vede la collaborazione scientifica dell’Accademia della Crusca, dell’Associazione per la storia della lingua italiana (ASLI), dell’Associazione degli Italianisti (ADI) e la partecipazione del Premio Campiello Giovani.

Le Olimpiadi di Italiano si propongono di incentivare e approfondire lo studio della lingua italiana, elemento essenziale della formazione culturale di ogni studente e base indispensabile per l’acquisizione e la crescita di tutte le conoscenze e le competenze, ed intende sollecitare in tutti gli studenti l’interesse e la motivazione a migliorare la padronanza della lingua italiana. Sono state 1162 le scuole iscritte e 60277 gli studenti partecipanti divisi in due categorie: Juniores e Seniores (allievi dei bienni e dei trienni).

Giorgio Sciamanna, brillante studente del 3^E del Liceo Classico “G. Leopardi”, pacato, ironico e talvolta pungente, dai molteplici interessi e non secchione, dopo aver partecipato già negli anni passati con ottimi risultati alle selezioni semifinali, quest’anno si è classificato 11° tra i 1625 semifinalisti per la categoria Seniores. Sono 45 i finalisti che parteciperanno alla gara nazionale finale a Firenze. Chiara Filoni, meritevole studentessa del 2^E del Liceo Scientifico “B. Rosetti” parteciperà per la categoria Juniores.

Un intenso programma di eventi nella straordinaria cornice della Accademia della Crusca a Firenze attende i ragazzi, accompagnati dalle docenti Maria Palestini e Fernanda Valeri. Dopo la gara mattutina il 27 marzo pomeriggio nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio il focus sarà “La Costituzione a 70 anni dall’entrata in vigore: un patrimonio (anche) per l’italiano”, riflessione che proseguirà nella giornata conclusiva di premiazione: “Conoscere la Costituzione: dalla memoria del passato al progetto del futuro”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...