San Benedetto: Maggio è Mamma, presentato il calendario delle manifestazioni in programma

SAN BENEDETTO – Una rosa di ben 18 appuntamenti per l’edizione 2018 del cartellone “Maggio è Mamma” , frutto del lavoro di coordinamento degli uffici “Servizi per l’Infanzia” e “Servizi per la Terza età” degli Assessorati alle Politiche Sociali e Pari Opportunità con i vari servizi socioeducativi e l’associazionismo del territorio comunale. Il cartellone è stato presentato nel corso di una conferenza stampa dall’ assessore Emanuela Carboni con la presenza della consigliera Brunilde Crescenzi e di Rita Tancredi e Marina Pignotti dei Servizi Sociali del Comune.

Ha l’obiettivo di raccogliere, nel mese in cui cade la festa della mamma, un ricco ventaglio di iniziative gratuite, rivolte alla coppia genitore – bambino sia attraverso servizi, appuntamenti ed iniziative dell’Assessorato alle Politiche Sociali sia attraverso incontri a sostegno della genitorialità come quelli compreso nel ciclo “Psiche in Comune” dell’Assessorato Pari Opportunità”.

Ci si riferisce a “Il desiderio materno e la funzione paterna” (17 maggio ore 17) e a “Tutela del ruolo genitoriale e conflitti di coppia” (30 maggio ore 17). Questi  incontri saranno  moderati dai consiglieri comunali Rosaria Falco e Gianni Balloni e prevedono le relazioni del terapeuta Daniele Luciani e dell’avvocato e mediatore familiare Silvia Vitali, si terranno nella Sala Consiliare e saranno aperti alla cittadinanza tutta.

Sono però diversi gli appuntamenti finalizzati a sostenere e a rafforzare il legame genitore – figlio, nella fattispecie mamma – figlio, ma anche quello con i nonni con il contributi dei ragazzi del Cediser che arricchiranno gli eventi con varie forme espressive – relazionali (laboratori di animazione, lettura, psicomotricità, laboratorio orto, laboratorio musicale, ecc.).

“Zero – cento” è il target d’età dei destinatari delle diverse iniziative che si svolgeranno in varie  sedi: i servizi educativi 0-3 come nidi e sezioni primavera comunali, il Centro Sociale “Primavera” che accoglierà “Favole a merenda dai nonni”, “Batti il 5 con Topo Gigio e Topo Tip”, “Progetto Orto dai nonni” con “Arte in Orto”, “Incontriamo la musica all’orto dei nonni” e “Piantastorie”.

Valore aggiunto, la collaborazione dei ragazzi del Centro Cediser alla puntata di “Favole a merenda dai nonni” con la puntata “Ti voglio bene mamma” con mostra dei loro manufatti in tema. Altre chicche, rivolte ai servizi educativi 0-3 comunali: l’iniziativa “Note in dono” dal titolo “Un concertino per te mamma”, offerto dall’Istituto musicale “A.Vivaldi” con i laboratori di “Nati per la Musica” e i diversi appuntamenti del ciclo “Letture con la Fata Lettrice” presso la biblioteca comunale “Lesca”.

L’Amministrazione comunale intende ringraziare tutti coloro che contribuiranno alla realizzazione del programma, a partire dal personale dei servizi socio-educativi e strutture comunali, come il nido “La Mongolfiera” e il nido “Il Giardino delle Meraviglie”, le sezioni primavera “La Girandola” e “Il Girasole”, il Centro “Cediser”, il Centro sociale “Primavera”, la Biblioteca comunale “Lesca”, l’ Istituto musicale “A.Vivaldi”, le cooperative sociali, il volontariato del territorio, gli esperti relatori e moderatori dei due incontri pubblici.

“Grazie al contributo di tutti – ha detto l’assessore Emanuela Carboni presentando il cartellone – si può dare tanto per la comunità tutta, in particolare, per mezzo dell’attuazione di un lavoro di rete, si possono concretizzare iniziative a favore delle famiglie, ma anche di tutti i cittadini: piccoli, grandi, anziani, diversamente abili. Questo è l’intento che sta alla base della volontà del Comune di San Benedetto del Tronto a favore del  benessere e della crescita collettiva: riuscire ad offrire iniziative socio-educative a piccoli e grandi attraverso il valore aggiunto della cooperazione della collettività tutta, in un’ottica di integrazione”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...