San Benedetto Movie Star buona la prima, tre serate con la città protagonista

SAN BENEDETTO – Con una carrellata di testimonianze, proiezioni di passaggi di lungometraggi e serie TV girati a S. Benedetto, si è chiusa la prima edizione di “San Benedetto Movie Star”, tre serate con grandi ospiti (dall’ex portiere della Nazionale Stefano Tacconi al regista TV Fabrizio Costa, dagli attori Paola Minaccioni, Neri Marcorè e Sebastiano Somma ai giornalisti Remo Croci, Attilio Romita e Marzia Roncacci)  che hanno avuto come filo conduttore i riflessi televisivi e cinematografici di cui ha beneficiato la città negli ultimi anni.

“Sono state tre serate da cui è emersa l’immagine potente e prestigiosa di una Città capace di accogliere grazie al suo fascino – dice con soddisfazione l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri – ma ciò che più mi conforta è la certezza che questa prima edizione ha consentito di seminare idee da far germogliare in un prossimo futuro sulla base della considerazione che cinema e televisione rappresentano strumenti fondamentali di promozione del territorio e di esaltazione delle sue qualità”.

“In questa direzione – prosegue Ruggieri – potremo lavorare in sinergia con la Marche Film Commission – Fondazione Marche Cultura e con la Fondazione Libero Bizzarri a cui va il nostro sentito ringraziamento per aver sviluppato in modo così brillante l’idea del festival. Con l’apporto di Ivan Antognozzi e Anna Olivucci della Fondazione Marche Cultura, quello di Francesca Romana Vagnoni della Fondazione Bizzarri e col lavoro discreto ma insostituibile dei nostri uffici sono certa che riusciremo a varare altri grandi progetti. Il conforto del pubblico, che è stato numeroso in tutte e tre le serate, ci incoraggia a proseguire su questo filone”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...