San Benedetto, numeri da record per la 18esima edizione della Festa della Giara

SAN BENEDETTO – Ha riscosso un grande successo la 18ma edizione della Festa della Giara che ha avuto  il  patrocinio dell’Amministrazione Comunale. La manifestazione è andata al di sopra delle aspettative, il tutto favorito dal bel tempo, al ricco programma di intrattenimento e dalla vastissima gamma di prodotti culinari.

“Quest’anno -dice ilpresidente dell’ associazione Adamo Scartozzi- il lavoro è stato molto impegnativo da parte di tutti, la macchina organizzativa si è messa in moto già dai primi mesi dell’anno, ma siamo stati ripagati
dal grandissimo Successo. E’ doveroso rivolgere uno speciale ringraziamento a tutti coloro che anno contribuito alla buona riuscita della manifestazione:  le Massaie che hanno prodotto le Olive all’Ascolana e i Gnocchi. Tutti i collaboratori che si sono adoperati per il montaggio e lo smontaggio delle strutture, alla cucina, allo sporzionamento, alla distribuzione dei pasti alle bevande, distribuzione dei cocomeri e dolci, alla pesca, distribuzione arachidi ed infine addetti alle casse. I ragazzi che egregiamente hanno fatto un’ottimo servizio ai tavoli. Tutti gli Sponsor. All’Amministrazione Comunale con la partecipazione del sindaco Piunti, vice sindaco Assenti, gli assessori Traini, Tassotti e Carboni e del consigliere Massimiani”.

“Ed inoltre un ringraziamento va ai partecipanti all’intrattenimento delle tre serate a partire dal venerdì: Scuola di Ballo Alta Danza, Compagnia Teatrale Ribalta Picena, Gruppo di Danza Popolare  Pizzica e Tarantelle “ CoreMeu”- Scuola D’Arte e Intrattenimento Dream Dance Ballet, Star Liga Tribute Band By Bachetti- Squadra Sportiva Asd C’Era Una Volta, al  vcabarettista Giovanni D’Angella da Colorado, Scuola di Ballo Planet Dance 2000,  J-And, al presentatore Brunello di Radio Azzurra ed ai rappresentati Associazione Lido degli Aranci”.

Ed infine grazie a tutti Vvi che con il vostro affetto e la vostra continua presenza ci confermate che il lavoro di tante tante persone non è vano -conclude Scartozzi- e ci date la forza di continuare a farvi compagnia”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...