San Benedetto: occhio alle truffe telefoniche, Eni invita alla massima attenzione: “Questi operatori non hanno relazione con noi”

SAN BENEDETTO – Le truffe telefoniche sono, purtroppo, all’ ordine del giorno. Oggi Eni mette infatti in guardia su diverse segnalazioni che in questi giorni stanno arrivando per quanto riguarda delle chiamate che ricevono numerosi loro clienti da soggetti che si spacciano per operatori di Eni gas e luce ma che propongono offerte di altri fornitori di gas ed elettricità, spesso utilizzando in maniera pretestuosa motivazioni quali una presunta scadenza dei contratti e un conseguente aumento delle tariffe.

Per quanto riguarda la Riviera delle Palme giungono segnalazioni di chiamate da numeri con il prefisso 0735 spesso seguito da un “2”. Uno stratagemma utilizzato per fare in modo che l’utente risponda al telefono e così cada nel tranello di chi lo sta chiamando.

“Comunichiamo – spiega Eni – che questi operatori agiscono illegittimamente e non hanno nessuna relazione con Eni gas e luce. Se ricevi una telefonata di questo genere, il comportamento migliore da tenere è terminare immediatamente la conversazione chiedendo di non essere più richiamati”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...