San Benedetto: rapinano una donna in centro, i Carabinieri arrestano due pregiudicati


SAN BENEDETTO – I Carabinieri hanno arrestato per concorso in rapina, un magrebino e un nigeriano di 51 e 33 anni, entrambi conosciuti alle forze di polizia.

I due, in concorso tra loro, il 20 marzo scorso, avrebbero avvicinato una 64enne di San Benedetto e, con violenza, colpendola con calci e pugni, le avrebbero strappato la borsa contenente denaro e documenti per poi darsi alla fuga a piedi per le vie del centro.

Mentre la donna veniva accompagnata in ospedale per ricevere le cure del caso per contusioni alle gambe e alla testa, i carabinieri, immediatamente intervenuti sul posto, hanno dato corso alle indagini, raccogliendo filmati di videosorveglianze e ascoltando testimoni al fine di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. I due sono stati, quindi, arrestati e posti a disposizione dell’autorità giudiziaria.

L’operato dei carabinieri sul territorio provinciale continuerà in maniera sempre più costante attraverso mirati controlli soprattutto nei luoghi più frequentati dai giovani, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...