San Benedetto: tragedia in spiaggia giovane nordafricano annega a ridosso degli scogli

SAN BENEDETTO – Tragedia in spiaggia dinanzi allo stabilimento balneare “Lido del Carabiniere”, concessione 58 sul lungomare sud di San Benedetto. Alcuni bagnanti avrebbero dato l’allarme dopo avere intravisto la sagoma di un uomo sott’acqua a ridosso degli scogli. Il mare non è affatto calmo e la corrente forte.

Dopo quasi mezz’ora di ricerche i bagnini hanno recuperato il giovane sui 30 anni nordafricano e lo hanno riportato a riva. Sul posto anche una motovedetta della Guardia Costiera. Il bagnante privo di sensi è stato subito sottoposto alle prime manovre di rianimazione, in attesa del 118. I sanitari hanno allertato anche l’eliambulanza nella speranza di salvarlo con i sanitari che si sono calati con il verricello. Purtroppo non ce l’ha fatta.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...