San Benedetto, scoperta la targa in memoria dei soldati polacchi che il 18 giugno liberarono la città


SAN BENEDETTO – Si è tenuta in piazza Battisti la cerimonia di scoprimento della targa dedicata alla memoria dei soldati polacchi che il 18 giugno 1945 liberarono la città di San Benedetto del Tronto dall’occupazione nazifascista. La cerimonia, presieduta dal sindaco Antonio Spazzafumo, ha visto la partecipazione della console polacca Agata Ibek-Wojtasik, di una delegazione dell’associazione culturale italo-polacca “Ludoteka Wojtek” e di diversi cittadini italo-polacchi residenti a San Benedetto e nelle comunità vicine.

Alla cerimonia ha inoltre partecipato il vicesindaco di Cupra Marittima, quale rappresentante di un’altra comunità legata al popolo polacco dai legami forgiati durante la Seconda Guerra Mondiale.

La comunità polacca ha espresso la propria gratitudine per il gesto compiuto dalla città di San Benedetto in onore dei soldati polacchi facendo dono al sindaco Spazzafumo di una medaglia in ricordo dell’occasione.

 

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...