San Benedetto: Seminare il rispetto, piantate oleandri ed alloro per la Festa della Donna

SAN BENEDETTO – “Seminare il rispetto” è il nome dell’iniziativa dal duplice risvolto socio-educativo ed ambientale, promossa dal Consigliere Comunale di Maggioranza Stefano Muzi, in occasione della ricorrenza della Festa della Donna dell’ 8 marzo.

Presso l’Istituto Scolastico Nord di Via Moretti, contestualmente alla messa a dimora di un oleandro e di due importanti piante di alloro di Grottammare, gentilmente donate dall’Associazione locale di vivaisti, vi è stata la lettura di alcuni stralci di poesie sulla figura della donna.

A prendere parte all’iniziativa, oltre alla Dirigente scolastica Giuseppina Carosi ed alle varie insegnanti, sono state le poetesse sambenedettesi Maria Rita Massetti, già insignita con il riconoscimento del Gran Pavese Rossoblu e Miriam Pasquali, che qualche mese fa ha presentato il suo libro di componimenti, le quali hanno letto di fronte ad una settantina di bambini di quinta elementare dei versi poetici incentrati sul rispetto e sull’importanza di ribadire l’uguaglianza tra uomo e donna.

“In un frangente in cui purtroppo quasi quotidianamente si legge sulla stampa nazionale il verificarsi di tragedie e di drammi consumati per degenerate relazioni sentimentali non più corrisposte, usurate da rancore e gelosia, – asserisce il Consigliere Stefano Muzi – ritengo sia auspicabile sensibilizzare fin dalla tenera età i nostri figli al rispetto della donna ed al valore dell’uguaglianza di genere, principi che la famiglia e successivamente la scuola dovrebbero promuovere e vivificare continuamente”.

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...