San Benedetto, si apre il bando per i contributi al pagamento degli affitti 2022

SAN BENEDETTO – Da sabato 1° ottobre si potrà fare domanda per richiedere il contributo a sostegno del pagamento del canone di locazione per il 2022.

Possono presentare domanda tutti coloro che hanno legale residenza nel Comune di San Benedetto del Tronto e che rispondano ai seguenti requisiti:

– siano in possesso di un contratto di locazione regolarmente registrato per un alloggio di civile abitazione che non sia classificato nelle categorie A1, A8, A9, A10;

– che paghino un canone mensile di locazione, calcolato al netto degli oneri accessori, non superiore a € 650,00 per i nuclei familiari con meno di 5 componenti, e non superiore a € 750,00 per i nuclei familiari con numero di componenti pari o superiore a 5;

– siano cittadini italiani, di uno Stato membro dell’Unione Europea. I cittadini di Paesi extracomunitari possono fare richieste solo se titolari di permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo o di permesso di soggiorno almeno biennale, esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o lavoro autonomo ed inoltre siano residenti da almeno dieci anni nel territorio nazionale (o da almeno cinque anni nella medesima regione);

– siano residenti nell’alloggio per il pagamento della cui locazione è richiesto il contributo al momento della presentazione della domanda (il requisito deve essere posseduto anche da tutti i componenti del nucleo familiare);

– non siano titolari di diritti di proprietà, comproprietà, usufrutto, uso o abitazione di un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare in qualsiasi località (il requisito deve essere posseduto anche da tutti i componenti del nucleo familiare);

Il contributo varierà in base all’attestazione ISEE presentata in sede di domanda, dividendo i richiedenti ammessi a ricevere l’incentivo in due fasce:

– Fascia A – contributo maggiore, per richiedenti con valore ISEE non superiore a € 6.085,43 e incidenza del canone annuo su valore ISEE non inferiore al 30%;

– Fascia B – contributo minore, per richiedenti con valore ISEE non superiore a € 12.170,86 e incidenza del canone annuo sul valore ISEE non inferiore al 40%.

Il limite ISEE è diminuito fino a un massimo del 25% in caso sussistano determinate ragioni di debolezza sociale per il nucleo familiare del richiedente, come descritto nel dettaglio all’art. 2 del bando integrale reperibile sul sito istituzionale del Comune all’indirizzo www.comunesbt.it (percorso L’Amministrazione → Altri avvisi pubblici)

Le domande dovranno pervenire entro lunedì 31 ottobre, compilando l’apposita modulistica disponibile sul sito www.comunesbt.it (sezione “Altri avvisi pubblici”) e in Municipio e consegnandola all’Ufficio Protocollo.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...