Concorso di Poesia

San Benedetto: spaccia droga davanti la Piscina Comunale, arrestato dai Carabinieri

SAN BENEDETTO – I Carabinieri di San Benedetto hanno arrestato ieri un albanese di 33 anni, già noto alle forze dell’ ordine, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini dell’ Arma, coordinati dal maggiore Pompeo Quagliozzi, lo hanno fermato di fronte alla piscina comunale Gregori con ventisei dosi di droga tra eroina e cocaina. I militari lo tenevano d’occhio da tempo e lo hanno fermato subito dopo la cessione di una dose ad un tossicodipendente.

Nella perquisizione personale sono saltate fuori le ventisei dosi 8 grammi di eroina e 2 grammi di cocaina. La perquisizione si è poi estesa alla vicina abitazione dell’ uomo in via Toscanini dove sono stati rinvenuti un bilancino di precisione, un coltello sa serramanico e 350 euro in contanti, probabilmente frutto dell’ attività di spaccio. L’uomo è stato posto ai domiciliari ed oggi sarà processato per direttissima al Tribunale di Ascoli Piceno.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento