San Benedetto: spaccio di droga, ai domiciliari un algerino di 29 anni

SAN BENEDETTO –  I Carabinieri del Nucleo Operativo di San Benedetto, hanno arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti un 29enne algerino residente a Porto d’Ascoli. Gli uomini dell’ arma lo stavano controllando da tempo e lo hanno fermato in flagranza di reato, in zona Agraria, mentre era intento a cedere una dose di eroina ad un giovane di 24 anni.

Con sé aveva anche 185 euro in banconote di piccolo taglio, presumibilmente frutto di attività illecite. L’algerino è stato posto ai domiciliari, mentre il giovane ventiquattreenne è stato segnalato alla Prefettura di Ascoli Piceno come assuntore di sostanze stupefacenti.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento