San Benedetto, Stefano Muzi (Forza Italia): “Il parco bau di via Paolini in condizioni disastrate”


SAN BENEDETTO – “Il parco bau di Via Paolini versa in uno stato di totale trascuratezza e necessiterebbe di una manutenzione costante nel tempo”. Esordisce così il capogruppo di Forza Italia Stefano Muzi, sensibile alle tematiche animaliste, il quale afferma l’esigenza di un intervento migliorativo nell’area di sgambamento riservata ai cani.

Il primo problema da risolvere celermente -aggiunge l’esponente azzurro- è il ripristino di un terreno omogeneo ed uniforme, ora diventato una vera groviera, poiché costellato da enormi buche profonde diverse decine di centimetri, che mettono a repentaglio la sicurezza dei cani e dei padroni stessi. Essendo l’erba scomparsa in molte zone dell’area si potrebbe livellare la terra in maniera agevole, pianificando un’operazione di pulizia in tutti e tre i recinti, che se non curati settimanalmente diventano ricettacoli di bottiglie di vetro rotte, cartoni e materiale plastico usa e getta, abbandonato dalle incursioni notturne da parte degli incivili.

Sarebbe auspicabile che il settore aree verdi intervenga con una disinfestazione contro pulci e zecche, evitando in questo modo il rischio di una contaminazione tra i cani dei parassiti. Altra azione da compiere sarebbe quella di riparare e rinforzare le fragili serrature dei tre cancelli, che facilmente vengono forzate dai balordi di turno, lasciando libero accesso all’area.

Si potrebbe inoltre installare – conclude Muzi – un erogatore di sacchetti igienici, per incentivare i padroni allo smaltimento corretto delle deiezioni canine, troppo spesso abbandonate a terra”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...