San Benedetto, Stefano Muzi (Forza Italia) punta l’indice sul degrado dell’area verde in zona San Filippo alta


SAN BENEDETTO – “L’area verde sita tra via Crivelli e via Giotto, zona San Filippo alta, versa in uno stato di degrado ed incuria, nei confronti di cui si dovrebbe intervenire immediatamente”.

Così esordisce il capogruppo in assise consiliare di Forza Italia Stefano Muzi, che evidenzia la pericolosità di quel parco, attualmente ben poco utilizzabile dai cittadini, anche meta di bivacco notturno. “Si parte dalla pavimentazione all’ingresso totalmente sconnessa, con intere porzioni di mattonelle saltate, le quali sarebbe più indicato rimuoverle. La quasi totalità dei punti luce all’interno sono non funzionanti e con le lampade rotte, da sostituire interamente, così come le reti di recinzione arrugginite ed in alcuni posti proprio rimosse. Altra criticità sono le mura perimetrali ormai usurate dal tempo, con i ferri a vista, così come la sporcizia presente in tutta l’area, con addirittura un ferro da stiro lasciato a terra”.

Secondo Muzi basterebbe un investimento modesto per ridare dignità a tale luogo, rendendolo di nuovo fruibile al quartiere. iconsolidando le mura, sostituendo i corpi illuminanti e le reti di recinzione, già si avrebbe un’altra impressione, pianificando in seguito l’installazione di un cancello per la chiusura notturna del parco, andando così a riposizionare alcune panchine per gli anziani e qualche attrazione ludica per i più piccoli, essendo l’attuale altalena presente in parte divelta”. 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...