San Benedetto: Stop alla movida molesta, pugno di ferro della giunta Spazzafumo

SAN BENEDETTO – Divieto d’asporto di bevande alcoliche dopo le 21, chiusura dei locali alle 2, dislocazione delle forze dell’ordine nel quadrilatero. L’amministrazione Spazzafumo adotta il pugno di ferro contro la movida molesta. Questa l’ordinanza redatta dagli uffici comunali che entrerà in vigore da venerdì 1 aprile e durerà un mese.

La bozza dell’atto prevede che i locali del quadrilatero possano rimanere aperti dalle 6 alle 2 del giorno successivo. Dalle 21 alle 6 sarà inoltre vietato somministrare o vendere bevande alcoliche o superalcoliche per l’asporto in qualsiasi contenitore.

Inoltre ecco il divieto di diffusione sonora all’esterno dei locali dal lunedì al giovedì nella fascia oraria successiva alle 23 e dal venerdì alla domenica a partire dalle 00.30. Ai trasgressori verranno irrogate sanzioni dai 50 ai 500 euro.

Dopo il mese di prova sarà anche attivato un meccanismo di premialità che andrà a modificare, a seconda dei casi, gli orari di apertura e la possibilità di utilizzo del suolo pubblico.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...