San Benedetto, torna l’appuntamento con Giocosport riservato ai bambini delle scuole primarie cittadine

SAN BENEDETTO – Riparte il prossimo 6 febbraio Giocosport, progetto educativo-sportivo, riservato ai ragazzi delle scuole primarie di San Benedetto del Tronto in collaborazione con il Coni Provinciale. “Nonostante le ristrettezze economiche –dice l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti, abbiamo voluto fortemente confermare questa iniziativa. Anche il sindaco Piunti si è espresso favorevolmente in tal senso. Lo sport è un fenomeno sociale ed è fondamentale spendere i soldi per progetti di questo tipo. E poi si tratta di un’opportunità importante che diamo a molti tecnici laureati in scienze motorie per iniziare a lavorare e per farsi conoscere. Giocosport ha inoltre la finalità propedeutiche all’ attività sportiva vera e propria e che, poi, il ragazzo andrà a sviluppare nelle varie società sambenedettesi. La nostra amministrazione vuole spendere soldi in questo modo e non con investimenti a pioggia”.

“Saranno presenti –spiega il fiduciario Coni di San Benedetto Francesco Paolini– oltre 50 classi di tutti gli istituti primari cittadini per circa mille studenti coinvolti. Lo staff degli insegnanti è composto da 10 istruttori effettivi più tre supplenti. Per i bambini di prima, seconda e terza elementare sarà prevista un’ attività motoria di base, mentre per le quarte e le quinte classi sarà adottato il progetto Giocosport, elementi teorico-pratici degli sport di squadra. Tutti gli insegnanti son contenti di questo nostro progetto e pronti a parteciparvi con entusiasmo. Infine, come al solito, è in programma la festa finale delle quinte classi  che faremo tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, con ogni probabilità, presso la rinnovata pista di atletica leggera”.

“Gli istruttori –aggiunge il tecnico Coni Gianluigi Marinangeli– sono tutti dei neo laureati  di San Benedetto che avranno così l’opportunità di lavorare per la prima volta. Sarà per loro un’esperienza formativa molto importante per il fatto che si misureranno con le esigenze dei bambini”.

”Porto i saluti –è Giorgio Allegrini, segretario provinciale del Coni che parla- il saluto del presidente Armando De Vincentis- ma colgo anche l’occasione per ribadire che San Benedetto, in tutta Italia è tra i venti comuni che prendono parte a questo progetto, l’unico delle Marche. Per questo motivo come Coni ringrazio pubblicamente l’amministrazione comunale rivierasca. Quando i bambini, in futuro, vorranno praticare alcune discipline sportive, grazie a Giocosport avranno già una base solida su cui poter iniziare a lavorare”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento