SAN BENEDETTO DEL TRONTO – IN CENTINAIA ALLA FIACCOLATA IN MEMORIA DI PIETRO SARCHIE’

Si è snodata lungo le vie del centro per poi arrivare in zona porto, con
appuntamento alle ore 21.00 di fronte alla chiesa della Madonna della Marina
per la partenza. Alla fiaccolata in memoria di Pietro Sarchié, il commerciante
di pesce scomparso lo scorso 18 giugno e poi trovato morto il 5 luglio nel
maceratese, hanno partecipato ieri in centinaia. La famiglia di Sarchiè chiede
giustizia e lancia un messaggio importante: “Qui la mafia non attecchirà”. Il
commerciante sarebbe stato ucciso per motivazioni legate al proprio ambiente
lavorativo. Alla manifestazione ha partecipato anche il sindaco di San
Benedetto del Tronto, Giovanni Gaspari. Ave, la moglie di Pietro Sarchiè,
Jennifer e Yuri, i figli,  sono tra l’altro ancora in attesa di poter riavere
il corpo del proprio caro per poter dargli l’estremo addio con un funerale.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento