San Benedetto, un servizio di day hospital immunoreumatologico e delle malattie osteometaboliche al Madonna del Soccorso


SAN BENEDETTO – Il sindaco Antonio Spazzafumo, insieme al vicesindaco Antonio Capriotti, hanno ricevuto nel pomeriggio la responsabile provinciale di A.MA.R., l’associazione dei pazienti immunoreumatologici Daniela Lattanzi, il direttore dell’Area Vasta n. 5 Cesare Milani, il direttore del reparto di Medicina Pierangelo Santori e il medico responsabile del servizio di Immunoreumatologia Carlo Rasetti.

Il tema affrontato è stato quello della istituzione di un servizio di “day hospital immunoreumatologico e delle malattie osteometaboliche” all’interno di Medicina a servizio dei tantissimi cittadini che soffrono di questo tipo di patologie e che attualmente sono costretti a spostarsi tra il reparto di Medicina e la Diabetologia dove sono temporaneamente ospitati.

Il servizio di Day Hospital esiste in tante realtà ospedaliere delle Marche ma manca a San Benedetto nonostante il lavoro dei medici sambenedettesi sia riconosciuto come servizio di eccellenza nell’ambito del polo dei centri specializzati facenti capo all’ospedale regionale di Torrette.

Il dr. Milani ha assicurato che a breve inizieranno i lavori di adeguamento degli spazi, ha fornito garanzie per il personale infermieristico ma ha chiesto al Sindaco di sostenere la richiesta di stabilizzazione del medico, attualmente assunto a termine, che segue i pazienti.

Da parte di Spazzafumo è arrivata l’assicurazione che il tema sarà tra quelli che verranno sottoposti all’attenzione della Giunta regionale nell’incontro che si terrà nelle prossime settimane.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...