San Benedetto, workshop di clown terapia alla residenza sanitaria San Giuseppe

SAN BENEDETTO – Si è tenuto oggi 10 giugno 2021 all’interno del giardino della Residenza Sanitaria San Giuseppe “Anni Azzurri” di San Benedetto del Tronto il workshop di clown-terapia del progetto Be Open Minded cofinanziato dal programma Erasmus+

La mattinata soleggiata e gli ampi spazi del parco antistante la RSA  hanno rappresentato la cornice ideale, nel rispetto del vigente Protocollo Anti Covid, per un’ora di sorrisi e svago che gli studenti di Accademia Risorgimento di San Benedetto del Tronto, coordinati dall’operatore teatrale Max  “CIOGO” Cichetti della compagnia teatrale “Movida Buffa”, hanno regalato agli ospiti della Struttura.

La platea d’eccezione ha partecipato divertita alla performance dei giovani studenti, promossa nell’ambito del Progetto Europeo “Be Open Minded”coordinato da Alceste Aubert, erasmus project manager del Piceno.

Un gesto semplice ma significativo che sottolinea la sensibilità dei ragazzi di Accademia Risorgimento nei confronti della fascia fragile degli anziani, privati per lungo tempo del contatto umano con parenti ed amici e che sicuramente più di altre categorie ha risentito delle necessarie restrizioni imposte dal periodo pandemico.

“La clown terapia -dice Aubert Alceste, operatore sanitario- viene detta anche terapia del sorriso. Ridere attiva tutte le parti del corpo: il cuore e la respirazione accelerano i loro ritmi, la pressione arteriosa diminuisce e i muscoli si rilassano. Tutto questo perché ridere stimola la produzione di beta endorfine da parte delle ghiandole surrenali che producono cortisolo, un ormone che regola la risposta allo stress.

La loro peculiarità sta nella capacità di regolare l’ umore. Esse vengono rilasciate in situazioni stressanti come forma di difesa in modo da poter sopportare meglio il dolore, fisico o psicologico. E’ ormai provato che il buon umore rafforza  l’ organismo aumentando le difese immunitarie mentre stati depressivi favoriscono l’ insorgenza di malattie”.

Il progetto della clown terapia verrà presentato in Belgio, Grecia, Uk, Polonia e il prossimo anno i partner europei saranno a San Benedetto del Tronto.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...