Sant’ Elpidio A Mare: donato all’ Avis il gruppo di continuità necessario per la plasmaferesi

SANT’ELPIDIO A MARE – Da oggi, giovedì 19 maggio, anche all’ex presidio ospedaliero di Sant’Elpidio a Mare si possono effettuare le donazioni di plasma sanguigno grazie alla dotazione di un gruppo di continuità che permette alla macchina utilizzata per tale tipo di donazione di funzionare anche in caso di assenza di corrente. La donazione del gruppo di continuità all’Avis è stata effettuata dal Presidente del Consiglio Comunale, Ing. Alberto Valentini e la destinazione della somma necessaria per tale acquisto è stata individuata su indicazione del Sindaco, Alessio Terrenzi, che aveva appreso, in un incontro avvenuto con i vertici Avis nel periodo di Natale, che senza un adeguato gruppo di continuità la macchina per la plasmaferesi non sarebbe mai arrivata a Sant’Elpidio a Mare, pertanto i donatori avrebbero dovuto continuare a spostarsi a Fermo per donare il plasma.

Questa mattina, dopo la formale consegna del gruppo di continuità all’Avis, si è provveduto alle prime donazione di plasma nella struttura elpidiense. “Avevo saputo della necessità di un dispositivo di questo tipo  -dice il sindaco Terrenzi- ed avevo assunto l’impegno di dare una risposta concreta. Quando con Valentini ci siamo messi a tavolino per capire quale fossero le necessità più impellenti per dare risposta alla quali si poteva destinare l’indennità che ha deciso di donare, ci siamo subito trovati d’accordo per questo acquisto”.

Presenti stamattina per la consegna e contestuale avvio della prima donazione di plasma nella struttura elpidiense, oltre al Sindaco Terrenzi, anche l’ assessore ai servizi sociali Norberto Clementi  e l’ ing. Alberto Valentini, accolti dal personale medico, da alcuni volontari e dal Presidente dell’Avis Raffaele Calvitti. “Ora non resta che sensibilizzare i donatori Avis affinché si rendano disponibili alla donazione del plasma – ha detto Valentini – cosa che ora sarà più agevole visto che non dovranno necessariamente spostarsi a Fermo ma potranno farlo a casa loro”.

La donazione di plasma viene effettuata seguendo le stesse modalità di una normale donazione di sangue: ci pensa la macchina a provvedere alla separazione del plasma sanguigno dagli elementi corpuscolari del sangue, attraverso un processo di centrifugazione. La donazione è solo un po’ più lunga dal punto di vista della seduta ma, potendo disporre della macchina a Sant’Elpidio a Mare, tutto diventa più agevole.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento