Sant’ Elpidio a Mare, sequestrate piantine di cannabis coltivate presso il Parco fluviale di Piane di Tenna

SANT’ELPIDIO A MARE – Una piccola piantagione di cannabis è stata individuata dalla Polizia Locale presso il parco fluviale di Piane Tenna. Tre piante sono state sequestrate ma diverse erano state chiaramente asportate da poco visto che, sul posto, restavano vasi evidentemente utilizzati per la produzione di altre piantine.
Il sequestro è avvenuto dopo una grande ed attenta attività informativa ed illustrativa messa a punto dagli agenti della Polizia Locale che, grazie anche alla collaborazione di cittadini che hanno segnalato la situazione anomala, hanno rinvenuto il luogo che era ben nascosto tra le sterpaglie del parco. Si è provveduto a porre sotto sequestro le piantine presenti nonché ad inviare apposita informativa alla Procura della Repubblica. Il sequestro è stato convalidato: già nei mesi scorsi erano stati prelevati altri vasi contenenti coltivazioni dello stesso tipo e resta alta l’attenzione per poter risalire a chi ha pensato bene di dedicarsi a tale attività.


“Non intendiamo mollare la presa – dice il sindaco Alessio Pignotti –  sul fronte della prevenzione e del contrasto all’uso di sostanze stupefacenti e ne è prova il recente progetto messo a punto con le scuole. Ringrazio i cittadini per la loro collaborazione sempre preziosa su più fronti così come gli agenti di Polizia Locale che hanno controllato a tappeto l’area del parco arrivando allo spazio utilizzato per la coltivazione, tutt’altro che semplice da raggiungere. Continueremo a monitorare la situazione e la nostra attenzione resterà alta per evitare che situazioni di questo tipo possano ripetersi”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...