Sant’ Elpidio a Mare, al teatro Giusti sulle note di Ennio Morricone

SANT’ ELPIDIO A MARE – Dopo l’evento di apertura della rassegna proposta dall’Associazione Culturale Rock&Arts, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sant’Elpidio a Mare, si rinnova l’appuntamento all’Auditorium “Giusti”. Domenica 19 marzo alle 17,30 saranno quattro tra i migliori musicisti jazz del territorio ad allietare la domenica pomeriggio: al sax e oboe Stefano Conforti, David Padella al contrabbasso, Roberto Bisello alla batteria e Giovanni Tornambene al pianoforte. Saranno proposte le più belle colonne sonore del Maestro Ennio Morricone reinterpretate in chiave jazz. Memorabili le musiche da lui composte per capolavori del cinema  tra cui “Il buono, il brutto e il cattivo”, “C’era una volta in America”, “Gli intoccabili”, “Malena”, “Per un pugno di dollari”, “The Hateful Height” etanti altri che hanno segnato un’ epoca e rimarranno nella storia e nella memoria collettiva.
“Dopo l’evento teatrale di venerdì scorso che ha visto in scena una delle opere più belle di Ionesco, con la bravissima attrice Gaia Dellisanti – dice l’Assessore alla Cultura, Stefania Torresi – sarà proposto un intrattenimento di altro genere, altro appuntamento da non perdere”. “Vogliamo ringraziare il Comune di Sant’ Elpidio a Mare per averci sostenuto nel progetto – precisa Marco Amaolo, vicepresidente dell’ Ass. Cult. Rock & Arts – Quello di domenica sarà uno spettacolo adatto a tutta la famiglia. Sono certo che la musica  del Maestro Morricone, interpretata da questi fantastici musicisti,  saprà regalare splendide emozioni”.
“La programmazione proposta nel territorio elpidiense – conclude il Sindaco, Alessio Terrenzi – si è arricchita di tre appuntamenti che si sono aperti con un’ottima affluenza di pubblico e che hanno tutte le caratteristiche per intrattenere gradevolmente chi vorrà cogliere l’occasione di passare un pomeriggio in città”.
Per info e prenotazioni: 338.3341028 anche whatsapp.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento